Archivi del mese: marzo 2013

NFL Draft Stories – 2004

Disclaimer: a me Eli sta sul culo, anche a Pasqua. Buona lettura e buona festa.

Dal 2004 fine della pacchia, logo standardizzato.

Dal 2004 fine della pacchia, logo standardizzato.

Quando si scambia una prima scelta assoluta lo scalpore è sempre tanto, specie se è proprio il giocatore scelto a puntare i piedi, l’aveva fatto John Elway, draftato nel 1983 dai Baltimore Colts che minacciò di diventare un giocatore di baseball a tempo pieno (già nel circuito delle minors degli Yankees) se non l’avessero scambiato. Non gli andava proprio più di giocare per la peggior squadra della lega (caro John, è così che funziona il draft…) allenata per di più da tale Frank Kush, noto per i suoi modi fin troppo burberi. Ad ogni modo i piedi puntati ebbero successo, perché Elway fu scambiato ed iniziò la sua lunga carriera da “hall of famer” con i Denver Broncos che portò per 5 volte al Super Bowl, vincendone 2 proprio negli ultimi due anni della sua gloriosa carriera (1997 e 1998). Continua a leggere

Annunci
Categorie: Amarcord, Draft Stories, NFL | Tag: , , , , , , , , , , | 1 commento

Suonala ancora Sam!

Il sogno bagnato di ogni allenatore d’attacco di football è quello di chiamare x giochi diversi a partire dallo stesso schieramento iniziale e sorprendere ogni volta la difesa. Se poi quei giochi sono lo stesso gioco che viene eseguito in maniera diversa in base allo schieramento e alla reazione della difesa…beh…quell’uomo sarà il più felice, in quel momento, uomo sulla faccia della terra. Dato che nella nostra breve e misera carriera footballistica amatoriale siamo stati, per lo più, dei difensori, evitiamo d’infierire parlando di come, invece, si sentirà l’allenatore della difesa avversaria.

Nello scorso BBVA Compass Bowl, tra Pittsburgh e Ole Miss (“Vecchia Miss” secondo la traduzione di qualche “simpatico” traduttore professionista del film “The Blind side”), quel momento di felicità è stato vissuto dall’allenatore dell’ex università di Michael Oher, Hugh Freeze, che ha chiamato, anche se forse sarebbe meglio dire, fatto eseguire, lo stesso gioco per 5 volte consecutive in un drive che ha portato la sua squadra a segnare un TD in poco più di un minuto percorrendo 48 yard. Non ci credete? Qui c’è il video di questo drive: stessa formazione, stesso schieramento in attacco, stesso gioco eseguito in 5 modi diversi e difesa di Pittsburgh che fa la figura dei Washington Generals (gli sparring partner degli Harlem Globe Trotters). Continua a leggere

Categorie: Football, NCAAF | Tag: , , , , , , , , , | 1 commento

NFL Draft Stories – 2003

nfl draft logo 2003

Nel 2003 succede una cosa che pensavo potesse accadere solo a chi, facendo un fantasy draft online, si trovasse proprio nel momento del bisogno senza connessione, con il tempo che scorre a zero senza che si abbia la facoltà di scegliere e il proprio turno viene “skippato” con la possibilità di recuperarlo una volta che la connessione ha il buongusto di tornare attiva. I Minnesota Vikings sono i proprietari della settima scelta assoluta, i 15 minuti a disposizione stanno velocemente andando a 0, mentre il front office sta tentando una trade. Qualcosa non va per il verso giusto, qualcuno ha tolto le batterie alla sveglia? Quella che viene fuori è una delle gaffe più tremende della storia recente del draft, il tempo scade e dietro ai Vikings, come falchi, prima i Jaguars e poi i Panthers colgono l’occasione al volo. Continua a leggere

Categorie: Amarcord, Draft Stories, NFL | Tag: , , , , , , , | Lascia un commento

NFL Draft Stories – 2002

nfl draft logo 2002

Il draft 2002 è un po’ povero di storie, la prima riguarda un giocatore selezionato con una delle ultime scelte, che dopo una vita impegnata in un lavoro tanto utile quanto troppo spesso invisibile, fatto anche di gavetta, ha raggiunto le prime pagine dei giornali non tanto per la sua prima e unica apparizione al Pro Bowl nel 2010, quanto per la sua barba.

Se la MLB ha Brian Wilson, se la NBA ha James Harden, la NFL risponde con Brett Keisel: le scritture raccontano che il tutto è iniziato, durante una battuta di caccia con suo padre, nell’estate del 2010, l’intenzione era quella di rifarsi un po’ a quanto succede in NHL, ma piuttosto che farsi la crescere la barba durante i playoff, Brett l’aveva impostata in maniera opposta, siccome non avevano fatto i playoff la stagione precedente, voleva mandare un segnale (?) che potesse invertire la fortuna.  Continua a leggere

Categorie: Amarcord, Draft Stories, NFL | Tag: , , , , , , | Lascia un commento

Peter Sagan – We are all Witnesses

Nello Sport, soprattutto made in USA, si è soliti parlare di questi famigerati “step”, ovvero quei passaggi che un atleta è obbligato a fare, soprattutto quando si tratta di passare dallo status di “bravo/ottimo” a quello di “grande”.

Peter Sagan ha passato l’ultimo anno e mezzo a raccogliere piazzamenti più o meno positivi nelle corse importanti. Quarto alla Milano-Sanremo 2012, secondo alla Gand-Wevelgem 2012, quinto al Giro delle Fiandre 2012, terzo alla Amstel Gold Race 2012 e per finire secondo alla E3 ed alla Milano-Sanremo di quest’anno. Il talento è cristallino, e perfino i meno attenti hanno cerchiato il nome del ciclista fin dalle sue primissime uscite con l’allora Liquigas. Io stesso l’ho visto trionfare dal vivo in una tappa della Tirreno-Adriatica, dove Peter ha dimostrato una duttilità non indifferente. Resistenza sui muri (quando brevi), capacità di scattare e di gestire il proprio vantaggio, clamorosa potenza negli arrivi in volata. Continua a leggere

Categorie: Ciclismo | Tag: , , , | 1 commento

NFL Draft Stories – 2001

nfl draft logo 2001

I piatti principali del draft 2001 li andiamo a pescare al secondo giro, ma un paio di paragrafi dedichiamoli anche ad una storia che molti di voi già conosceranno. Perché anche chi non segue l’NFL ha sentito parlare di O.J. Simpson e la storia che colpisce Michael Vick è paragonabile come portata mediatica alla vicenda dell’uomo con le mani più grandi dei guanti che (non) indossava, che recitò anche nelle “pallottole spuntate”.

Le battaglie sanguinarie tra cani, le scommesse, le uccisioni degli stessi, i traffici illeciti che c’erano dietro, hanno sconquassato la vita di Michael Vick, l’hanno portato in prigione per 2 anni, fuori dalla NFL per 3. Quando scoppia il caso, Vick ha 26 anni ed è un giocatore che ha già spaccato in due l’America dal punto di vista sportivo, interpreta il ruolo di QB in maniera nuova, rivoluzionaria, è comunque uno degli uomini di copertina della lega, non ci dilunghiamo sui milioni di dollari che perde con questa bruttissima faccenda e non lo facciamo nemmeno sulla storia della “seconda chance” tanto cara agli americani e ai tifosi degli Eagles. Continua a leggere

Categorie: Amarcord, Draft Stories, NFL | Tag: , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Appunti sulle Classiche – Al via le Corse del Pavè

La March Madness, i concerti e lo studio impazzano feroci, ma non si poteva negare agli appassionati del commento un paio di chiacchiere circa le imminenti Classiche del Pavè.

Proprio oggi infatti si apre la Campagna del Nord con la Gand-Wevelgem, che come la Milano-Sanremo è estremamente minacciata dal cattivo tempo. Nel momento in cui vi scrivo la corsa pare sia stata accorciata di 45 km ed è a rischio rinvio. Occhi puntati come al solito sulla salita del Kemmel, i 1000 metri di pavè tremendi che rappresentano l’unica vera insidia di tutta la corsa (neve permettendo). Continua a leggere

Categorie: Ciclismo | Tag: , , , , , , | 5 commenti

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.