NFL in pillole (week 10)

Per evitare cause legali siamo tenuti ad informarvi che questi giudizi sono strettamente personali e non rappresentano in alcun modo il pensiero dei responsabili di questo blog (che poi siamo noi stessi), pertanto, se deciderete di essere daccordo con i nostri pensieri, dovete essere coscienti che lo fate a vostro rischio e pericolo. La proprietà di questo blog declina ogni responsabilità.

GO JAGUARS!

GO JAGUARS!

Ma per contratto ci devono essere una miriade di missed tackle nel Thursday Night?

Incredibile comunque come Washington sia riuscita a perdere una partita in cui sembrava in completo controllo! Peccato perché in una division come la NFC East di quest’anno basta poco per andare ai playoff.

Atlanta sta andando decisamente a sud, e con essa le probabilità di un proseguimento in cabina di comando di Mike Smith. Certo che se Gruden decide di tornare dal suo eremo per allenare Ryan…

Sta per tornare Percy Harvin.

Togliete la colla dalle mani di Golden Tate, non è legale.

Per fortuna sua che alla fine Baltimore l’ha vinta, ma subire un touchdown su un Hail Mary caduto 5 yard prima della goalline è da ricovero!

Avesse vinto Cincinnati avrebbe dato una svolta forse decisiva alla division, ora invece sono tornati in ballo anche i Browns…

Sembra incredibile a dirsi, ma i Bears hanno probabilmente perso perché hanno tenuto troppo in campo Cutler (acciaccato) al posto di mettere Josh McCown!!!!

Fairley è una bestia e lo sta, finalmente, dimostrando, ma ha ancora dei passaggi a vuoto mentali che gli fanno commettere stupide penalità che devono essere eliminati se vuole veramente diventare uno dei primi 3 nel ruolo.

Tillman out per la stagione è probabilmente la notizia peggiore per i Bears e la loro poco sicura difesa.

L'Hail Mary versione Dalton

L’Hail Mary versione Dalton

Continua la serie d’oro di Nick Foles: 12 lanci, 228 yard! Benvenuti nel mondo di Chip Kelly!

Scott Tolzien titolare in NFL è una di quelle notizie che non mi sarei mai aspettato di leggere!

Spoiler alert! Spoiler alert! Sta per arrivare Tavon Austin!

Mettete la palla in mano ad Austin con spazio davanti e diventerà imprendibile!

Long e Quinn sono un duo fantastico, ma la offensive line dei Colts è troppo incostante per fare di Indianapolis una favorita per il Super Bowl. Forse era meglio spendere quella scelta per un OL che per Trent Richardson…

Giants-Raiders è stato uno di quei partitoni, ma uno di quei partitoni….uhmmm…da leccarsi i baffi!

C’è qualcuno che ancora pensa che Pryor sia il futuro di Oakland nella posizione di quarterback.

Lunga a vita a Big Ben, sarà un giorno triste per i tifosi degli Steelers quello in cui lui non vestirà più la maglia numero 7.

Ma è il primo di Aprile? Cos’è questa storia che i Jaguars hanno vinto? E’ uno scherzo vero?

Che i niners debbano passare a questo nuovo QB?

Che i niners debbano passare a questo nuovo QB?

Se sento ancora qualcuno parlare di squadre NFL che fanno tanking lo mando direttamente a cagare! lo volete capire che non c’è nessuno allenatore o giocatore che vuole perdere appositamente per avere una migliore scelta al draft? Primo: il football ha così tanti ruoli e così tante varianti che non basta un solo giocatore per risolvere tutto. E secondo: se mi trovate qualche allenatore confermato dopo che la sua squadra è arrivata ultima in classifica vi regalo una confezione di Pernigotti!

Locker out per il resto della stagione è un brutto colpo per i Titans perché non gli permetterà di fare una corretta analisi del suo gioco a lungo termine.

49ers-Panthers: partita intensa, fisica, difensiva, ma bella non è proprio la prima cosa che mi viene in mente…

Seconda concussion in stagione e carriera per Eric Reid: c’è da preoccuparsi? Considerando che lui è uno che placca molto tecnicamente in genere…forse si!

Tra l’altro: ricordate le polemiche in estate sulla nuova regola secondo cui sarebbero stati penalizzati i portatori di palla che in campo aperto avrebbe abbassato la testa per colpire con il casco il casco dei difensori? Se non hanno lanciato la flag su quel colpo di Tolbert penso che non la lanceranno mai! Come ai tempi già si diceva…(difatti c’è stata solo una multa dalla lega ad un RB dei Titans a riguardo)

Attenti a quella caviglia!!!

Attenti a quella caviglia!!!

Oh, Keenum bene eh, lancia molto, mette giù discreti numeri…però perde sempre! Come la mettiamo? E tra l’altro ora è ufficiale che Foster ha finito la sua stagione.

Tutti sempre a prendere in giro i Cardinals e Palmer e ora sono 5-4 ed in piena lotta per la wildcard! Dov’è l’errore?

San Diego dev’essere più contenta per aver comunque messo in difficoltà i Broncos o arrabiata per i tanti errori commessi in difesa?

Non importa se sei leone o gazzella, se vivi in Africa o in America, ma se sei un tifoso Broncos, ogni giorno è importante che ti svegli e accendi un cero alla Madonna per preservare la caviglia di Peyton Manning!

Peggior partita ever dei Cowboys? Forse no ma non ci andiamo troppo lontani penso…Cioè, l’altra giorno è sembrato forte anche Mark Ingram!

“Voglio sangue…”

Se date un gioco di corsa così costante ad un QB come Brees che fa 34 su 41 al lancio….chiudete tutto che non si gioca più!

Come dite? Dall’altra parte c’erano i Cowboys di Monte Kiffin senza Sean Lee in campo? Ah ecco…magari questo è un fattore importante…

Vincere in Monday Night contro i cugini dovrebbe essere bello no? Perché alcuni tifosi di Tampa non sono contenti? Lo sapete no che pensare già al draft porta jella?

L’affaire Martin-Incognito rischia di portare a gravi ricercussioni nella catena di comando dei Dolphins. Sinceramente non sono affatto dispiaciuto.

Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

Navigazione articolo

8 pensieri su “NFL in pillole (week 10)

  1. Allora Glennon, io (coach della squadra) ti ordino di andare in campo e fare cagare per tutta la stagione, così (noi) perdiamo tante partite (uuuh figata) e l’anno prossimo (loro*) hanno una scelta buona con cui prenderanno un QB che giocherà al posto tuo e te ovviamente te la prenderai in culo perché non vedrai più il campo.

    *Ovviamente LORO, perché siccome faremo cagare, non mi confermeranno mica….

    Mi pare tutto molto logico…d’altronde Jim Caldwell, l’ex head coach dei Colts, prima di Pagano, è ancora al settimo cielo per il fatto che l’anno dopo (la non più sua) Indianapolis abbia scelto Luck e da allora sono una playoff contender.

    Tankare in uno sport come il football con roster da 53 persone, stagioni da 16 partite, senza considerare la natura “violenta” intrinseca nello sport stesso, è una convinzione tutta “da fantasy”.

    • Giacomo

      Ma come si fa a “tankare” quando capita spesso che ti prendi un Brees al secondo giro, un Brady al sesto giro, un Rodgers al 24esimo pick… ma anche Ray Lewis al 26esimo pick, 24esimo Ed Reed, Matt Forte 44esimo pick, al terzo giro Charles, al 30esimo pick Reggie Wayne, il mio amico Franchino Gore al terzo giro…e tanti tanti altri che ora non ho voglia di andarmi a rivedere. In piccolo si guardi Zac Stacy nei miei Rams: un quinto giro che diventa titolare e da un senso all’intera squadra. Chi parla di queste cose non sa di che parla o è abituato ad altri sport.

  2. mlbarza

    Certo che chi aveva deciso di investire nelle Stock Option di Arian Foster potrebbe aver commesso un errorino, considerato che non giocando il suo “brand” difficilmente potrà crescere…

  3. Luca Domenighini

    Avrei un paio di quesiti:
    1) Gli infortuni a Dallas sono solo sfortuna o figli di una preparazione estiva approssimata?? Mi pare sia già qualche stagione che l’infermeria sia stra colma anzi tempo, o ricordo male??
    2)Si parla spesso, in fatto di WR, dei “figli” di Rodgers, Brees, Manning, ecc, si può dire che Dalton èil figlio di Green?? Non so se mi son spiegato..

    Grazie!

    • Rispondo su Dallas: inizio a pensare che sia anche quello il problema, ovviamente non ho esperienze dirette e in generale diamo quasi per scontato che si allenino bene (non so se gli americani, sui forum dei tifosi si pongono il dubbio), ma a questo punto è un quesito che ci si può porre. Per di più, però, si fa male gente a cui l’etichetta di “fragile” era stata già posta in sede di draft (tipo Murray, Lee e Carter…)

      Sul rapporto WR-QB, non ho mai capito chi aiuta chi :-D, però la mia idea su Dalton va molto verso la tua “visione” 🙂

      • Giacomo

        State tranquilli a Dallas. Siete forti e una o due partite sbagliate non dicono tutto. Ora è il momento di fare gruppo non di accusarsi l’uno con l’altro. Ci vorrebbe un buon leader adesso, magari come Hc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: