Championship Preview – From the trespolo?

Nooooo, ancora i Seahawks?!?

Nooooo, ancora i Seahawks?!?

Un Altro grande week end di football è passato, regalandoci 4 partite interessanti e combattute sino all’ultimo, o quasi. Alla fine sono arrivate alle Finali di Conference 4 squadre che rappresentano, a mio modo di vedere, una filosofia comune di costruzione di un Team, seppur con ovvie differenze. Ma andiamo con ordine. Seattle e San Francisco hanno letteralmente neutralizzato gli attacchi dei rispettivi avversari con l’intimidazione. Ed è proprio questo il marchio di fabbrica di questi due Team, costruiti partendo da due basi diverse (i 49ers nonostante gli scarsi risultati partivano da una base più solida) ma utilizzando comunque tutte le risorse disponibili, per mettere insieme 52 giocatori pronti a giocare con uno stile fisico ed intimidatorio, dal primo al sessantesimo minuto, e oltre. Costruite, dicevo, in modo simile e, utilizzando il Draft bene come lo hanno utilizzato, hanno potuto permettersi qualche colpo in Free Agnecy, e i due GM non hanno avuto paura a schiacciare il grilletto di una Trade quando si è presentata l’occasione. Nessuna delle due ha un QB particolarmente “glamour” (si beh forse Kap un po’ lo è), o che lanci regolarmente 25 TD a stagione, ma un apparato generale solido. Queste sono due Squadre che hanno posto l’asticella ad un altezza considerevole, e attualmente sono le lepri della Conference, chiunque voglia provarci dovrà fare i conti con loro in futuro, e non sarà semplice.

Nella AFC abbiamo due squadre costruite in maniera simile a livello di completezza di roster, e lo dimostra il fatto che gli infortuni e le squalifiche che hanno colpito Denver e New England, non hanno impedito alle due Squadre di arrivare in fondo, ma sono più QB-centriche per certi versi. O almeno così eravamo abituati a vederle sino ai Divisionals. Le partite del week end ci hanno infatti dimostrato che entrambe le squadre sono pronte per una battaglia di trincea, e specialmente New England, ha saputo sfruttare alla grande le debolezze dell’avversario. In questo caso, oltre alla qualità delle Squadre, emerge evidente la qualità dei Coaching Staff. Quando in fase di presentazione dicevo che Belichick non si sarebbe certo fatto impressionare da T.Y. Hilton, non mi sbagliavo, e la determinazione nel gioco di corsa ha premesso a Brady di giocare più rilassato e ha lasciato l’attacco di Indy per molto tempo a osservare dalla sideline.

Ma ora passiamo a vedere come mi sono comportato lo scorso week end con i pronostici:

Winner/Loser: 4 – 0 (Tot. 5 – 3)

Spread: 2 – 2 (Tot. 4 – 4)

Over/Under: 2 – 2 (Tot. 4 – 4)

Un record un po’ alla Garrett insomma…ma vediamo cosa ci aspetta Domenica.

New England Patriots @ Denver Broncos

..e non ci lasceremo maaaaiii

..e non ci lasceremo maaaaiii

Peyton Manning vs Tom Brady, quante volte nell’ultima decade era lecito aspettarsi che la AFC si decidesse con una sfida tra questi due fenomeni, in carriera ai due è successo 3 volte e ha sempre vinto chi giocava in casa (Brady 2, Manning 1). In totale durante la carriera si sono visti più spesso, 14 volte con il record di Brady a 10 – 4. I due si sono incontrati anche quest’anno in Regular Season, nella Week 12 e fu una partita ad alto punteggio, vinta da Brady e Soci 34 – 31, grazie ad una furiosa rimonta. In quell’occasione Manning lanciò pochissimo, mentre Moreno prese più di 200 yds di corsa, fu infatti quello che Belichick decise di concedere ai Broncos, mettendosi perennemente con due Safety profonde. Questa settimana le carte saranno un po’ mischiate rispetto all’ultimo incontro. A NE mancherà Gronkowski, oltre ai diversi lungodegenti in Difesa, DEN avrà il suo TE Thomas, ma sarà senza Von Miller e il CB Chris Harris. Credo che ancora Belichick userà un atteggiamento guardingo, ma non credo sarà disposto a concedere così tanto alle corse dei Broncos, e in attacco avrà vita meno semplice che contro Indianapolis con i suoi RB. La mia visione romantica mi porta a credere che i RB stavolta saranno dei comprimari, e sarà un’altra sfida Manning – Brady, e Manning avrà la sua possibilità di vincere il secondo Super Bowl della carriera. Per i bookmakers i Broncos hanno 5.5 punti di vantaggio e l’Over/Under è fissato a 56. Il mio Pronostico: Broncos 34 – Patriots 31

San Francisco 49ers @ Seattle Seahawks

Davvero non vorrei essere nei panni di questi due QB (per modo di dire eh), in una settimana in cui mi aspetto due pass rush davvero feroci contro due linee che hanno concesso molti sack sui loro QB (non necessariamente per colpa delle linee per altro). Tanta pass rush, tante mazzate, portano a eventuali palle perse, ed è lì che secondo me si giocherà molto di una partita che prevedo equilibratissima. Entrambi i QB non sono dei cannonieri, con Kaepernick un po’ meglio recentemente. Le due Squadre si sono divise gli incontri di Regular Season con una vittoria casalinga a testa, ma il ritorno a roster di Crabtree, potrebbe fare davvero la differenza contro l’ottima secondaria dei Seahawks. Aspettiamoci, tanto testosterone in campo che nemmeno al concorso di Mr.Universo, e aspettatevi di rivedere Harbaugh (nella foto in alto in una delle sue classiche espressioni, ndr) e i suoi al secondo Super Bowl consecutivo, in barba al 12mo Uomo. I bookmakers danno i Seahawks in vantaggio di 3.5 punti e l’Over/Under a 39. Il mio pronostico: 49ers 21 – Seahawks 17

Categorie: Consigli per le scommesse, NFL | Tag: , , , , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: