NFL in pillole: week 7

Dopo un bel po’ di tempo si è finalmente visto un Thursday Night bello. Va beh…bello, diciamo equilibrato ed incerto.

Guardando le statistiche penseresti che i Jets abbiano dominato, ma essendo i Jets hanno trovato comunque un modo per perdere…E pensare che Geno Smith aveva pure giocato in maniera decente!

Ma Amendola non era finito solo a fare I Cesaroni allora?

L’anno scorso poteva essere stato un caso, ma quest’anno sta diventando più che altro un’abitudine: per i Falcons è arrivato il momento di cambiare la guida senza pensarci troppo.

Tom come Inzaghi?

Tom come Inzaghi?

I Ravens si sono svegliati o è stato solo frutto del calendario? Di sicuro Arthur Brown continua ad essere un oggetto misterioso…

Plasma offence, what else?

E’ dura la vita in NFL vero Bridgewater? Se poi quello che doveva essere il tuo miglior “amico” sul campo decide di rendersi protagonista più per la cronaca nera che per quella sportiva…

I Bears non vincono in casa da tempo immemorabile, ma nel compenso litigano che è un piacere!

Non lo so, ma Miami mi sembra quella classica squadra che sta sempre lì per fare il salto di qualità ma poi non lo riesce a fare mai.

Non importa contro chi giochi, New Orleans troverà sempre il modo di mandare tutto a puttane e perdere!

Dopo aver esposto a critiche il gioco di Brady direi che è arrivato il momento di mettere sulla graticola anche Drew Brees: o si da una mossa o non vedo come i Saints possano far svoltare la loro stagione.

Sarà pure merito del calendario facile e di un po’ di fortuna, ma mi sa che questi Lions facciano proprio sul serio…e proprio quando gli sta venendo a mancare il loro miglior giocatore!

Direi che nell’ultimo mese Aaron Rodgers è decisamente ingiocabile…

La stagione di Carolina: ne parli male e la partita dopo vincono, ne parli bene e loro perdono…

Se neanche quest’anno i Bengals riusciranno a vincere la division e a guadagnarsi almeno una wild card in casa non so proprio quando lo potranno rifare!

Certo che se la difesa dei Colts è questa mi sa che ce li ritroviamo di nuovo protagonisti ai playoff. E’ un bel se però…

I Browns sembravano in grado di togliersi qualche soddisfazione quest’anno, ma essendo appunto i Browns…hanno deciso di perdere contro i Jaguars!

Are you happy?

Are you happy?

Ah, per quei discorsi sul rinnovo contrattuale a Hoyer…che ne dite se aspettiamo la fine dell’anno?

Oh, dopo un buon inizio Bortles gioca molto male ma i Jacksonville vince: se è solo un caso e proprio un bel….casotto!

Ma non era lo spogliatoio dei 49ers quello che stava esplodendo? Per i Seahawks si tratta solo di troppo amore?

E comunque alla fine Seattle è andata a pochissimo dal recuperare anche questa partita! Va bene tutto l’allarmismo del caso, ma io aspetterei per il de profundis dei Seahawks!

Gli special team dei Rams sono sempre uno spettacolo, nel bene e nel male!

Qualcuno avvisi St.Louis che le partite finiscono solo “quando arbitro fischia”!

E i Titans hanno trovato ancora una volta il modo di perdere…e poi dite che non sono i nuovi Browns!

Ma Cousins non era il nuovo messia? Non è che è solo il resto della squadra che non è il massimo? O il nuovo head coach non sa ancora bene che direzione prendere?

Le assenza di San Diego sono veramente tante, forse troppe, ma non bisogna affatto sottostimare la forza dei Chiefs che sono veramente un’osso molto duro da affrontare.

Ora però per i Chargers non c’è neanche il tempo di leccarsi le ferite perché giovedì si dovrà affrontare la squadra forse più in forma della lega: i Broncos!

AAA: cercasi cornerback, anche oltre i 35 anni purchè in grado di mantenersi in piedi, che sia libero giovedì notte, si offre un buon contratto, per almeno una settimana, e vitto e alloggio gratis al caldo della bassa California.

Beh, direi che ormai possiamo pure togliere l’etichetta di sorpresa a questi Cowboys no? La miglior linea offensiva della lega senza se e senza ma.

Ora lancio...ora lancio...anzi no!

Ora lancio…ora lancio…anzi no!

Che poi, la più grande sorpresa è come sta giocando la difesa di Dallas…

“I’m not the mike!”, la possiamo già definire come la frase dell’anno? Dopo il “I eated burritos bigger than you” di JJ Watt a Ray Rice dell’anno scorso viene questa!

E Arizona continua a trovare il modo di vincere…

E Oakland continua a trovare il modo per perdere…

E’ facile trovare la scusa dei tanti assenti per infortunio, ma la verità è che domenica notte i niners hanno soprattutto giocato male.

Peccato per Crabtree, un altro drop e avrebbe vinto una bambola di pezza!

509. Nient’altro da dire.

Ma chi se ne frega dei discorsi su chi sia il più grande di ogni tempo o di chi sia migliore rispetto a qualcun altro, godiamoci solo il fatto di veder giocare un grandissimo campione come Peyton Manning.

Come perdere una partita in un minuto scarso: eseguono gli Houston Texans!

Lo ripeterò fino allo sfinimento: chi si meraviglia per le prestazionid i Watt solo perché adesso ha segnato qualche TD o avuto qualche palla recuperata in più ha seguito un altro sport negli ultimi 2 anni.

Provateci voi a capire qualche cosa su questi Steelers…

Buon appetito...

Buon appetito…

Annunci
Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , | 3 commenti

Navigazione articolo

3 pensieri su “NFL in pillole: week 7

  1. AAA: cercasi cornerback, anche oltre i 35 anni purchè in grado di mantenersi in piedi, che sia libero giovedì notte, si offre un buon contratto, per almeno una settimana, e vitto e alloggio gratis al caldo della bassa California. <—– Lo dico…mi è venuto in mente un solo nome: CHAMP BAILEY 😀

    • mlbarza

      Ecco, se Bailey aveva speranze di trovare squadra per questa stagione ora se le è giocate, grazie a te. E già questo blog ha sulla coscienza la clavicola di CJ Spiller… 😀

      • hahaahh dai però faceva ridere, tornasse per giocare contro i Broncos…che poi a giudicare dalle ultime prestazioni…sarebbe stato per giocare comunque per i Broncos, seppur in maglia Chargers…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: