Pillole di Calcio – Era meglio il selfie

Hanno spalmato così tanto le partite della 24esima giornata di Serie A che se ne sono perse un paio…

Sampdoria-Genova non s’è giocata e si giocherà martedì pomeriggio, mancavano i soldi per i teloni di nuova generazione

Parma-Udinese non s’è giocata e forse non si giocherà, mancavano i soldi per gli steward.

Manenti sembra un po’ Domenico Barbaro, con meno proclami.

Un proprietario di una azienda con 7mila euro di patrimonio sociale che garantisce di pagare 30 milioni entro pochi giorni, chissà come potrebbe finire?

Nel calcio italiano ormai si naviga a vista, sia sul piano tecnico che su quello economico e non sono nemmeno pochi i miopi:

B-e2ldSIgAAiB0W

#Complimenti

#HoGuardatoIConti

#HoGuardatoIConti

Cigarini e Pirlo aprono il turno di venerdì sera, la Juve è poco altro, ormai da qualche settimana

Altro gol su palle da fermo per i bianconeri, la mano di Allegri continua a vedersi, non che chi ha lasciato andare il tecnico toscano sia migliorato sotto questo aspetto.

Diffidate sempre dagli infortuni nella rifinitura della vigilia.

25esima giornata del campionato 2011/2012, la Juve va a San Siro, scontro al vertice con il Milan. 25esima giornata del campionato 2014/2015, la Juve va all’Olimpico, scontro al vertice con la Roma: a chi tocca il vestito da Muntari?

Scherzi a parte speriamo vada tutto liscio, soprattutto per la terna…quaterna…sestina arbitrale, se no altro che la fontana della barcaccia, scoppia la guerra civile.

Certo là la Juve era un punto e una partita in meno rispetto al Milan, qua i punti di distacco sono lievitati negli ultimi 2 mesi.

"Un altro passaggio e vai a dama"

“Un’altra mossa e vai a dama”

Luis Enrique era impegnato a curarsi le ferite per la sconfitta con il Malaga, ma se avesse visto Verona-Roma sarebbe stato orgoglioso del gioco della sua ex squadra..

Lenta, 200 passaggi inutili, nessuno che fa un movimento, tutto il contrario della Roma di Garcia prima stagione, non dovrebbe essere solo sfortuna.

Ma Doumbia fischiato dopo mezza partita e già bollato come merda non è un po’ prematuro?

Un po’ come Gervinho che doveva essere risolutore di ogni male dal suo ritorno con la nazionale.

In generale, mai giudicare o pretendere troppo da un giocatore che ritorna dalla coppa d’Africa, citofonare Asamoah un paio di stagioni fa.

Per la canonizzazione di Sarri manca solo la doppietta di Tavano.

Per la salvezza del Chievo invece non servono miracoli, basta solo qualche pareggio qua e là.

Il Milan non ha preso gol e questa è una notizia, non accadeva da Roma-Milan 0-0 del 20 dicembre. Il Cesena ha preso gol e questa non è una notizia, lo prende ininterrotamente dalla seconda giornata: la via più breve per andare in B.

Un giocatore (semi)giovane italiano dopo qualche anno di gavetta preso da una “piccola”, messo in una “grande” fa bene? 1) Bastaaaah comprare gli stranieri, SVEGLIA!!!11!!1!1 2) Il livello dal calcio italiano fa SCHIFOOOH1!!1!!11!!

Schianto in curva

Schianto in curva

Giacomo Bonaventura sembra e sembrava comunque buono: tecnicamente e tatticamente un diamante nell’attuale centrocampo milanista.

Lazio-Palermo aveva tutto per essere la partita più divertente e più interessante della giornata e così è stata. Al divertimento c’ha pensato soprattutto Candreva, quando è andato a schiantarsi contro le inferriate della curva Nord, era meglio farsi il selfie.

Io che non ho un mutuo da pagare e nemmeno due figlie vi lascio un link: Dinamo Bucarest – Lazio

Non so se era colpa della cena a base di panini con la salsiccia, ma Fiorentina – Torino è parsa a larghi tratti soporifera, c’ha svegliato il finale: Salah (non male il ragazzo, l’unico a metterci un po’ di brio, forse non l’avevano avvisato che era proibito!) stava ancora pregando (in NFL ti beccavi la penalità…), quando Vives rimetteva le cose apposto per tutti. Un pareggio salomonico.

Ve li ricordate quelli che descrivevano per colpo sensazionale di mercato, l’acquisto per 16 milioni dal Villareal (appena retrocesso) di Giuseppe Rossi: “da sano vale minimo il doppio”, eh…appunto….da rotto non vale nemmeno la metà!

Mancano Napoli – Sassuolo e Cagliari – Inter, oltre alle rinviate già citate, poi si riprende con le coppe europee, senza soluzione di continuità, c’è talmente tanto calcio in TV che rischiamo di dimenticarci di vedere l’ennesima inutile puntata di The Walking Dead.

Brevi dall’estero

Il Barcellona di Luis Enrique ha perso la seconda partita in casa (1-0 vs Malaga, le restanti 10 tutte vinte), non accadeva dal campionato 2008/2009 e lì la seconda sconfitta interna arrivò all’ultima giornata, a campionato già vinto.

Mourinho che cita i minuti nei quali i suoi avrebbero/hanno subito dei svantaggi arbitrali ci deve pagare i diritti, avevamo fatto la stessa cosa noi una settimana fa, con i gol del Bayern.

Facendo zapping tra il secondo tempo di Real Sociedad – Siviglia e il primo tempo di Tottenham – West Ham sono riuscito a non vedere nessuno dei 6 gol messi a segno tra le due mezze partite: piccoli Alan Tonetti crescono.

Il caso sta iniziando ad avere un eco internazionale, c’è un giocatore che ha fatto 14 gol quest’anno, ma ben 12 nelle ultime 7 partite giocate (la prima della striscia risalente all’ultima d’andata, il 20 dicembre), solo 2 nelle precedenti 10, negli ultimi 8 giorni ne ha fatti 8. Qualcuno vada a Wolfsburg e scopra chi c’è sotto la maschera di Bas Dost.

Categorie: Calcio, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

Navigazione articolo

8 pensieri su “Pillole di Calcio – Era meglio il selfie

  1. Gl’infortuni della vigilia? Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhh
    Con questo distacco un favorino alla Roma neanche si noterebbe molto mi sa… 😀
    Per quanto riguarda la condizione fisica della Roma e di altre squadre: non dimentichiamo che questo è anche l’anno del post Mondiale.
    Si è fatto di nuovo male Rossi? 😦

  2. piescic

    A me Renga non piace nemmeno quando fa il cantante…

  3. vedetta2005

    Rossi e’ un giocatore con le ginocchia di cristallo…..non si e’ rifatto prima…e purtroppo per lui, credo che difficilmente riuscira’ a giocare con continuita’ in futuro…..
    L’anno post mondiale e’ sempre strano….x alcuni giocatori e’ difficile recuperare la forma 100%….
    Su Dinamo-Lazio sono senza parole…ma da noi ci si scandalizza per chi ha registrato Lotito e non per le sue parole….
    Chiudo con Sarri….il suo Empoli mi piace tanto….

  4. mlbarza

    Oltre ad essere l’anno post mondiale è anche il mese post Coppa d’Africa. E Settembre sarà l’autunno post Copa America. E Settembre 2016 l’anno post Europeo. And so on… Credo che una delle poche idee che aveva partorito Platini nei suoi anni da politicante fosse quella di trovare un modo di uniformare i calendari delle nazionali.

    Parlando in maniera un po’ più seria: la Roma ha veramente tanti giocatori che non stanno rendendo come la passata stagione. Gervinho (che ora le difese conoscono) Strootman (che va beh, prima di rompersi l’anno scorso era sembrato un fenomeno) De Rossi (che aveva fatto la stagione migliore della carriera) Pjanic (che se è vero che si bomba Giorgia Rossi c’ha tutte le scusanti del mondo). Lì però starebbe a Garcia capire la cosa e provare qualcosa di diverso, in fin dei conti di alternative gliene hanno date pure troppe nel mercato.

  5. vedetta2005

    altro dettaglio….lo scorso anno la roma aveva solo il campionato…

    • Questa dell’unico impegno è vera, però secondo me ha anche esempi che vanno in versi opposti e quindi cerco di non contarla più di tanto: la juve al secondo anno di conte doveva risentire dell’impegno europeo, arrivo ai quarti (quindi fece 10 partite) e comunque vinse lo scudetto. Il milan quest’anno senza coppe è riuscita a far peggio dell’anno scorso. Peraltro la Roma ha anche aumentato la quantità della rosa per far fronte al doppio impegno (quantità poi ovviamente limitata dagli infortuni, è vero!)

      • vedetta2005

        vero….e’ un insieme di cose…alcuni acquisti non hanno reso come si credeva….e poi tanti infortuni…..
        anche gli infortuni hanno un peso sui punti persi x strada…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: