Archivio dell'autore: skyliuker

Life of Bryan: appunti sulla cessione di Cristante

Cristante1

Durante l’estate si era parlato di una trattativa tra Milan e Benfica per la cessione di Bryan Cristante ai portoghesi, ma la cosa era stata data ormai per morta e quindi i fan si erano tranquillizzati. Poi, nelle solite ultime ore del mercato di Galliani, piene di frenetica attività, la notizia: Cristante va al Benfica, ceduto addirittura a titolo definitivo per 6 milioni di euro. Pare sia stato lo stesso giocatore a chiedere di essere ceduto, perchè sentiva il bisogno di giocare ed essere al centro del progetto. I tifosi hanno subito risposto con un’accesa protesta, con cui in un primo momento (in quanto tifoso milanista) mi sono sentito solidale. Ma poi mi sono ritrovato a chiedermi: e se il Milan avesse fatto bene a non mettere Cristante al centro del proprio progetto? Continua a leggere

Annunci
Categorie: Calcio | Tag: , , | 1 commento

E adesso cosa succederà ai Thunder?

Abbiamo letto anche questo

Abbiamo letto anche questo

Nel corso di questi playoff, gli Oklahoma City Thunder hanno vissuto diversi momenti in cui il cammino davanti a loro sembrava farsi estremamente complicato: ma ogni volta, la prestazione giusta al momento giusto e la necessaria dose di fortuna hanno sempre riportato la loro stagione sui binari giusti. Ci sto girando intorno, ma la parola che non vorrei usare è “destino”: sembrava l’anno dei Thunder, nonostante tutto. Nonostante la guerra con i Memphis Grizzlies, con tutti quegli overtime, i giochi da 4 punti, e il titolo “Mr. Unreliable” dell’Oklahoman a stuzzicare Kevin Durant. Nonostante il fattore campo perso in Gara 1 coi Clippers e l’essersi fatti sfuggire un grande vantaggio in Gara 5. Nonostante l’infortunio di Serge Ibaka, inizialmente considerato fuori per tutto l’arco dei playoff e poi miracolosamente in campo per Gara 3 con gli Spurs. Eppure nemmeno il ritorno di Ibaka è bastato: con la sconfitta casalinga per 112-105, gli Spurs hanno sconfitto i Thunder in 6 gare, e Oklahoma City è fuori dai playoff. Continua a leggere

Categorie: Basket | Tag: , , , , , , , | 2 commenti

Life without Messi: La questione Pallone d’Oro

Appena conclusa la finale di Champions League, con il 2-1 del Bayern Monaco sui connazionali del Borussia Dortmund, molti appassionati di calcio si sono posti la stessa domanda: e adesso, chi lo vince il Pallone d’Oro?

-Real de Madrid/Espanyol Barcelone- Liga - 12.05.2007

Le Ballon d’Or, ora FIFA World Player of the Year

Facciamo un passo indietro. Gli ultimi quattro anni hanno visto il Pallone d’Oro cambiare pelle, fondendosi con il FIFA World Player of the Year. Se prima a votare erano giornalisti proveniente da tutto il mondo, dal 2010, con il mutare della natura del premio, a dare il loro parere sono arrivati anche i commissari tecnici e i capitani di tutte le federazioni nazionali appartenenti alla FIFA. Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , , , , | 5 commenti

Sulla presunta incompatibilità di El Shaarawy e Balotelli

Presentazione Balotelli

Wedding Crasher?

Fin dalle prime partite di Mario Balotelli al Milan, la stampa italiana non ha perso occasione per insinuare l’idea che l’ex Manchester City e Stephan El Shaarawy, che fino a quel momento era stato più o meno l’unica nota positiva della stagione rossonera, fossero incompatibili.
Il dato maggiore a sostegno di questa ipotesi sarebbe il crollo della media gol del numero 92 del Milan, passata da una rete ogni 123 minuti (pre-Balotelli) a una ogni 544 (al momento di scrivere questo post). Nel suo solito spazio Sky, Mario Sconcerti ha suggerito che il problema è di natura tattica, e che Balotelli non riuscirebbe ad inserirsi nel gioco di squadra al punto da far risaltare i compagni. Indipendentemente dal considerare una tale teoria come fondata o meno, esiste un modo per tentare di metterla alla prova? Proviamoci.

Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , | 6 commenti

Money(Foot)Ball – Tra calcio e statistiche avanzate

Image

John Hollinger, inventore del PER (Player Efficiency Rating), famoso analyst NBA per ESPN e ora Vice President of Basketball Operations dei Memphis Grizzlies

Negli ultimi anni, il movimento cestistico italiano ha conosciuto una grande espansione a livello di appassionati, tanto che proliferano sul web decine e decine di siti che si occupano di basket, NBA o europeo, fornendo report, news, analisi e altri contenuti.
Grazie alla facilità del mezzo web, molti di questi appassionati hanno potuto apprezzare, dagli analyst d’oltreoceano, un modo completamente nuovo di vedere la pallacanestro. Un modo di vedere in cui il colpo d’occhio e l’analisi statistica si fondono, confortandosi o smentendosi vicendevolmente, a seconda dei casi. Persino un appassionato medio di NBA, ormai, sa che le squadre vengono valutate in base a dati statistici, dai più semplici come i punti fatti e concessi a partita, al plus/minus, fino ai dati proiettati per 100 possessi.
Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , | 11 commenti

Blog su WordPress.com.