Orange & Purple

Conta solo l’ultima parola

La rubrica torna a formato pieno, dato che stavolta parliamo anche dei Broncos. Prima però due parole sui Lakers la nota lieta della settimana. Non perché siano migliorati anzi hanno fatto schifo come al solito se non peggio. Solo che in confronto a quanto successo a Denver seguire loro è stato come una settimana a Las Vegas con cinque miliardi di conto aperto al Bellagio. Non so se rendo l’idea.

Le sconfitte ormai si susseguono come pornoattori in un gangbang e le vittorie con i Cavs e i Bucks (non certo squadre di prima fascia) sanno di pausa tra primo e secondo tempo. Nel frattempo il nostro amatissimo Jim Buss ha rilasciato un’intervista dove riconosce le difficoltà (invidiabile obiettività), ma conferma l’alto livello del roster, di avere la massima fiducia in loro e in D’Antoni e che è certo che ce la possano fare. Ha persino detto che anche suo padre e Chupa Chups sono convinti della validità del team (come per dividere le colpe). Al termine della lettura dell’intervista, il sottoscritto è riuscito a esprimere un solo pensiero: rivalutiamo Piersilvio! Continua a leggere

Annunci
Categorie: NBA, NFL, Orange & Purple | Tag: , , , , , , , , | 1 commento

Divagazioni

Non ci sono molte regole per scrivere un pezzo su un blog. Nessun trucco e nessuna abilità particolare, solo alcuni principi basilari dettati dal buon senso. Innanzitutto, anche se non sarebbe necessario precisarlo, bisognerebbe saper scrivere. ImageSe non sai mettere due parole di senso compiuto una dietro l’altra accontentati di parlare di sport al bar o fatti assumere alla Rai, ma non scrivere. Sia chiaro nessuno pretende ricercatezze stilistiche degne di un romanzo russo. Basta che sia scorrevole e non ci siano errori grammaticali e sapere la differenza tra un congiuntivo e una bestemmia.

Superato il primo scoglio, bisogno unicamente trovare un argomento e conoscerlo. Mettersi a scrivere senza sapere dove andrai a parare è inutile. Non succedono miracoli. Non arriva l’ispirazione a dirti cosa mettere e come metterlo su carta. Ti ritroverai ad ammassare lettere su lettere senza dire nulla e questo ci riporta al bar con gli amici e alla Rai. Provare poi a parlare di qualcosa che sai interesserà a un sacco di persone, ma che tu non conosci in maniera approfondita è il peggio del peggio. Il minimo è che l’internauta capitato per caso sul tuo blog, dopo due righe smetta di leggere, ma trattandosi di un blog, è molto più probabile che ti prenda per il culo (siamo su internet l’anonimato ti concede la possibilità di insultare chiunque senza paura di ripercussioni).

Tutto qui non serve altro. Continua a leggere

Categorie: NBA, Orange & Purple | Tag: , , | 4 commenti

I Maya avevano ragione!

Mi scoccia dirlo, perché io ero uno degli scettici. Quando leggevo gli articoli che preannunciavano la fine del mondo o finivo su una di quelle trasmissioni televisive catastrofistiche, mi facevo sempre due risate. Ma chi può essere così stupido da crederci? pensavo e giù altre risate. Invece, alla fine è venuto fuori che lo stupido ero io. Certo, siamo ancora tutti qui, niente cataclismi o sparizione delle stelle, né buchi neri improvvisi o il sole che decide di spegnersi di punto in bianco, ma la fine del mondo è arrivata. Sarebbe inutile negarlo.

 In quale altro modo, infatti, si potrebbe definire la situazione di Los Angeles? Continua a leggere

Categorie: NBA, Orange & Purple | Tag: , , , , | 9 commenti

Orange & Purple

Parlare dei Broncos o parlare dei Lakers? Insomma la scelta non dovrebbe essere difficile.

I primi stanno avendo una stagione come non si vedeva da decenni. 8 vittorie consecutive, titolo di Division conquistato per il secondo anno consecutivo e stavolta dominando, senza i miracoli dell’anno passato (la parola “miracoli” nel caso in cui non crediate che l’Altissimo si interessi di football e abbia favorito il suo prediletto si può tradurre con “colpi di culo”). Continua a leggere

Categorie: NBA, Orange & Purple | Tag: , , , , , , , , | 6 commenti

Confessione

Il primo pezzo su un nuovo blog non può che essere una presentazione, per cui eccomi qui. Mi chiamo Alvise e sono un uomo innamorato, follemente innamorato. Il mio cuore, infatti, è diviso equamente tra Los Angeles Lakers e Denver Broncos. Equamente nel senso che da settembre a dicembre (ogni tanto fino a gennaio) amo sopra ogni cosa i Broncos; mentre alla conclusione della stagione del football americano (che coincide con l’eliminazione dei Broncos dai play off, quando ci arrivano) il mio cuore dice solo Lakers, tanto prima le partite non contano poi tanto. Continua a leggere

Categorie: Orange & Purple | Tag: , , , , , | 2 commenti

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.