Articoli con tag: analisi

Oggi Real Madrid – Juventus: Pogba? Ramos? Tevez e Cristiano!

Tutte le Champions portano a Madrid

Tutte le Champions portano a Madrid

Dodici anni son passati dall’ultima semifinale in Champions League della Juventus, ma dodici sono anche gli anni dall’ultima Finale, e dodici sono infine gli anni da quel famoso doppio confronto Juve-Real Madrid, terminato con il trionfo dei bianconeri, sfavoriti alla vigilia come in questa edizione, ma capaci di ribaltare il pronostico e volare a Manchester per la sfida tutta italiana contro il Milan.

In quella semifinale del 2003, la Juventus perse la partita d’andata al Bernabeu per 2-1, per poi vincere nettamente il ritorno a Torino, mentre questa volta la partita d’andata a Torino ha visto la squadra di Allegri battere il grande Real proprio per 2-1 e stasera cercare di gestire il vantaggio per approdare alla sua ottava finale della massima competizione continentale. Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Champions League, lingua latina vs lingua germanica

Finale da gran galà per le ultime partite degli ottavi di finale di Champions League, che decreteranno la griglia di 8 squadre pronte a continuare il cammino europeo verso il sogno della Coppa dalla grande orecchie.

Sette Coppe dei Campioni scenderanno in campo questa sera nel gruppo di partite più blasonato di questo turno, con il coinvolgimento diretto di noi italiani vista la presenza della Juventus, unica rappresentante rimasta del nostro campionato nella massima competizione europea.

Sarà una classica sfida tra Latinos e Germanici, con Juventus e Barcellona da una parte e Borussia Dortmund e Manchester City dall’altra, a contrapporre stili, moduli e modi di intendere il calcio differenti, ma sempre alla ricerca di arrivare al risultato proponendo calcio. Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Champions League, la serata delle rimonte?

Eravamo in debito del secondo gruppo di partite degli ottavi di Champions League, quello che tra stasera e domani deciderà definitivamente le migliori 8 squadre d’Europa, pronte a contendersi la Finale di Berlino.

Le partite d’andata hanno dato dei responsi abbastanza sorprendenti, soprattutto per le due sfide che aprono questo ultimo turno, con il Monaco corsaro all’Emirates banchettando sulle amnesie difensive e filosofiche dell’Arsenal di Wenger e il Bayer Leverkusen che ha controllato la fisicità dell’Atletico Madrid di Simeone, colpendolo al momento giusto con la freccia di Calhanoglu e mettendo parecchia sabbia negli ingranaggi perfetti dei Colchoneros.

Stasera quindi le grandi squadre saranno costrette a giocare per la rimonta, complicata per i biancorossi di Madrid, da grande impresa per i Gunners.

Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , , | Lascia un commento

Analisi degli ottavi di Champions League – Parte 1

Fase ad eliminazione diretta, can't wait

Fase ad eliminazione diretta, can’t wait

Torna la Champions League, la competizione più prestigiosa del panorama calcistico per club e lo fa al momento giusto, quando lo spettacolo offerto dai massimi campionati europei sta calando, soprattutto perché la maggior parte ha già un favorito abbastanza scontato e saldamente in vetta, con la sola preoccupazione di gestire l’ampio margine sul resto del gruppo.

Mancavano le sfide europee, anche se a livello di ottavi di finale il livello degli scontri non è ancora da salivazione e così noi che siamo in poltrona possiamo decidere comodamente cosa vedere, con l’aiuto del calendario che divide le due sfide più prestigiose in settimane diverse. Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , | 1 commento

Cronistoria di un debutto: Manziel

Stralunato

Stralunato

Il mondo del football ha trovato un nuovo topic su cui scontrarsi: appassionati, analisti, appassionati analisti e analisti appassionati, in molti hanno già scelto da che parte stare nella disputa che riguarda Johnny Manziel e da domenica sera, dopo la sua prima partita da starter, chi con lo scudo, chi con la spada, sono scesi in campo per difendere i propri dogmi. Qui dogmi al momento non ne abbiamo, abbiamo perplessità e curiosità: sarebbe sciocco essere assolutistici dopo appena una partita, per quanto brutta sia stata.

Prima di andare a vedere nel dettaglio la sua partita, vorrei fare una riflessione più ampia sul giocatore, mettendo da parte le eventuali antipatie (non mie) riguardo l’hype o le immagini che lo ritraggono festaiolo in sella ad un cigno gonfiabile in una piscina privata: Manziel, quello che abbiamo imparato a conoscere a Texas A&M, è un jazzista, si ciba di improvvisazione e sfrutta il suo atletismo per riuscire a scrivere sempre una riga in più nello spartito. Il dubbio che un po’ tutti hanno (anche i suoi estimatori) è che questa sua caratteristica predominante possa essere di successo anche tra i pro, dove invece tendono a toglierti la tromba dalla bocca ancor prima che tu riesca a soffiarci dentro. Continua a leggere

Categorie: NFL | Tag: , , , , | 5 commenti

Blog su WordPress.com.