Articoli con tag: calvin johnson

NFL in pillole: week 13

Il giorno del Ringraziamento è uno dei giorni più belli dell’anno se sei un tifoso di football! Tranne se sei anche un tacchino ovviamente…

I Bears quest’anno hanno la stessa affidabilità e costanza di una donna durante “quei giorni”!

E se fossi un po’ più donna mi farei sposare da Calvin Johnson!

Non si fa in tempo a parlare bene della linea offensiva dei Cowboys che questa viene ridicolizzata in casa in diretta nazionale, dai principali rivali divisionali. Ah, e il tacchino era insipido!

Vedere correre Mark Sanchez è come avere davanti agli occhi un bambino che se la sta facendo sotto e cerca di arrivare in tempo al bagno.

I Raiders e l'arte del ritorno di punt

I Raiders e l’arte del ritorno di punt

Continua a leggere

Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , | 3 commenti

NFL in pillole (week 15)

Sta arrivando il Natale…e tante squadre iniziano a fare regali!

Gli stivali di Philip Rivers

Gli stivali di Philip Rivers

E’ incredibile quanta gente si sorprenda ancora che ogni domenica ci sono risultati impevisti in NFL…

La difesa di Denver continua a far venire dubbi sulla sua consistenza , il problema è che i playoff si stanno avvicinando e le risposte non sembrano arrivare.

Sarà pure vero che ci ha scocciato, ma è difficile pensare ad un MVP meno meritato di quello che vincerà, di nuovo, quest’anno Peyton Manning.

Tra l’altro: vogliamo parlare della stagione di Philip Rivers? Straordinaria! Vogliamo parlare del calzino bianco di spugna con gli stivali di vera pelle di serpente fatti vedere nel dopo partita su NFL Network? Sorvoliamo… Continua a leggere

Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , | 2 commenti

NFL in pillole (week 8)

Squadra senza capo ne coda, in cui nessuno sembra sapere cosa deve fare e se lo sa lo fa con zero convinzione, questi sono i Bucs versione 2013. Difficile, in questi casi, non prendersela con chi è a capo di tutte le operazioni sul campo.

Superman ed i cannoni di Kripton

Superman ed i cannoni di Kripton

Diventa difficile valutare questi Panthers perché finora non sembrano aver affrontato grosse difficoltà, o è solo merito loro che non lo sono sembrate?

Newton molto molto bene, ma non si è mai sentito di un Superman che si spaventa per il suono dei cannoni…

Dallas e l’arte di perdere le partite già vinte versione 2.003.567.

Tutto quelli che hanno criticato Dez Bryant per la presunta discussione con Romo hanno già presentato le proprie scuse dopo la diffusione dell’audio no? No? nooo?

Per altro pessima promozione per il sistema studentesco americano…#WeTheBest Continua a leggere

Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , | 3 commenti

Detroit Lions: il talento è nulla senza controllo!

Ai tempi di Barry Sanders i Detroit Lions erano una squadra bellissima da vedere, grandi talenti, soprattutto in attacco, gioco spumeggiante, alti punteggi, ma poi, alla fine, non raccoglievano nulla perché gli veniva sempre a mancare il proverbiale centesimo per fare la lira (o adesso si dovrebbe dire l’euro?). Ecco, l’impressione che si ha adesso guardando questi Lions dall’esterno è più o meno la stessa, con magari anche meno talento assoluto, con una guida più incerta ma con l’identica, sgradevole, sensazione che c’è nel gruppo un giocatore di livello assoluto, di quelli che ne nascono uno ogni 20 anni, che riscriverà, anzi ha già iniziato, il libro dei record ma che, come quel Barry Sanders, rischierà di veder “sprecata” (e le virgolette non sono certo messe a caso) la propria carriera senza poter vincere il massimo trofeo del football (non scrivo il nome perchè se ancora non lo avete capito vi conviene passare a leggere altro). Continua a leggere

Categorie: NFL, Team by team preview 2013 | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

Lo chiamano Megatron

"Calvin Ha le stesse mani di Megatron"

“Calvin ha le stesse mani di Megatron”

Quando tra 10 anni racconteremo le gesta di Calvin Johnson, sarà necessario parlare anche di Roy Williams, WR, settima scelta assoluta del draft 2004 dei Lions di Matt Millen, che in qualche modo s’è conquistato uno spazio in questa storia. È lui a “lasciar cadere” in pasto ai media e ai tifosi il soprannome che in qualche modo ci lancia verso il futuro (almeno qualcosa di diverso rispetto alle noiosissime iniziali abbinate al numero). Nella stagione da rookie del prodotto da Georgia Tech, sono già in tanti a strabuzzare gli occhi, lui, Roy Williams, lo marchia: “È Megatron, è un atleta differente: è più grosso e più veloce di me”.

Il riferimento al cattivo dei Transformer denota intanto il livello culturale del suo compagno di squadra, già è tanto che non abbia citato Dumbo o Bambi, ma soprattutto scappa un sorriso quando lui stesso si prende a paragone (“più di me”): aaaah, l’egocentrismo dei ricevitori ha pochi eguali. Ma Williams esce in fretta da questa storia, perché Megatron inizia a brillare di luce propria. Continua a leggere

Categorie: NFL | Tag: , , , , , , | 2 commenti

Blog su WordPress.com.