Articoli con tag: Eli Manning

NFL in pillole: week 11

Per carità, Tannehill non sarà un futuro hall of famer, ma in fondo il suo lo sta facendo e, se guidato nella maniera giusta, potrà essere il titolare del futuro per questi Dolphins (solo stando attento a quando gli si rinnoverà il contratto…)

L’errore dei Bills non è stato prendere dalla strada Kyle Orton, ma quello di dare la squadra in mano ad EJ Manuel prima.

Io ancora non ci credo che Atlanta sia in vetta alla propria division…cioè questi corrono il rischio di confermare Mike Smith eh!

Negli ultimi anni l’NFC South faceva uscire sempre una sorpresa… meglio evitare di scrivere cosa sembra che uscirà quest’anno…

Jason Avant ha criticato il play calling dei Panthers. Jason Avant è stato tagliato dopo 2 giorni: mai criticare i proprio capi se non si è propri sicuri di essere indispensabili. Continua a leggere

Annunci
Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

NFC East 2014 – Preview

Luglio vuol dire training camp, training camp vuol dire preseason, preseason vuol dire settembre. Vista così, bisogna ammettere che noi di quelchepassa siamo già in ritardo per la presentazione della prossima stagione. In effetti l’anno scorso avevamo iniziato sin da giugno con le mini-preview team by team; vuoi per il mondiale di soccer, che ha distratto tanto noi quanto gli americani, vuoi che chi vi scrive è stato per un periodo senza pc e vuoi anche una parziale pigrizia, quest’anno affronteremo il cammino verso il kickoff in maniera più sintetica, raggruppando squadre (e articoli) division per division: saremo più concisi e per questo anche più cattivi, tanto, come al solito, poi ci penseranno la realtà e i vostri commenti a smentirci.

Fatto questo cappello introduttivo, iniziamo subito con la NFC East.

Dallas Cowboys

Finito ancor prima di iniziare.

Finito ancor prima di iniziare.

Cosa è cambiato: c’era molto da cambiare e poco spazio per farlo, l’obiettivo primario era rientrare nel cap partendo da 20 milioni di esubero, questa volta la ristrutturazione del contratto di Romo (must di ogni offseason a Dallas) non era sufficiente, così sono cadute teste storiche come quella di Miles Austin, ma soprattutto quella di DeMarcus Ware. Con questi presupposti il draft ha portato giocatori che non accendono le fantasie dei tifosi, ma che possono essere funzionali nel processo di rinnovamento investendo soprattuto in difesa e sulle linee, mentre dalla free agency si è fatto di necessità virtù, pescando dal sottobosco. Unica eccezione potrebbe essere l’acquisto di Henry Melton, uno dei migliori DT della lega, prima di un grave infortunio dal quale deve ancora recuperare. Da segnalare, l’acquisizione via trade a prezzo modesto, di Rolando McClain (8a assoluta 2010), uno che in 4 anni si è già ritirato 2 volte e che sottolinea la disperazione dei Cowboys per il reparto dei LB, specie dopo l’ennessimo infortunio di Sean Lee, che già sappiamo salterà l’intera prossima stagione. Continua a leggere

Categorie: Division by division preview 2014, NFL | Tag: , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

NFL in pillole (week 15)

Sta arrivando il Natale…e tante squadre iniziano a fare regali!

Gli stivali di Philip Rivers

Gli stivali di Philip Rivers

E’ incredibile quanta gente si sorprenda ancora che ogni domenica ci sono risultati impevisti in NFL…

La difesa di Denver continua a far venire dubbi sulla sua consistenza , il problema è che i playoff si stanno avvicinando e le risposte non sembrano arrivare.

Sarà pure vero che ci ha scocciato, ma è difficile pensare ad un MVP meno meritato di quello che vincerà, di nuovo, quest’anno Peyton Manning.

Tra l’altro: vogliamo parlare della stagione di Philip Rivers? Straordinaria! Vogliamo parlare del calzino bianco di spugna con gli stivali di vera pelle di serpente fatti vedere nel dopo partita su NFL Network? Sorvoliamo… Continua a leggere

Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , | 2 commenti

NFL in pillole (week 5)

I Browns sono 3-0 dopo la trade Richardson: com’era la storia del tanking?

Purtroppo i Browns, essendo i Browns, hanno perso Hoyer per il resto della stagione e così si dovranno di nuovo affidare al titolare Weeden…un attimo…perché suona così male?

A proposito di QB e d’infortuni, quello di EJ Manuel ci fa capire, ancora una volta, che il 99% delle volte, se si finisce undrafted, è per ragioni abbastanza evidenti…Tuel docet!

La mascotte dei Dolphins insegna il football

La mascotte dei Dolphins insegna il football

I principali dubbi sui Saints prima dell’inizio della stagione erano sulla difesa e sulla possibilità per lei di generare pressione sui QB avversari: segnate un atro miracolo per Ryan il bello…

Non male questo Jeffery no? Attenzione a raddoppiare troppo Marshall perché questo può facilmente metter su partite da oltre 200 yard ricevute.

L’attacco dei Patriots è ancora in fase di rodaggio, ma non mi fiderei di dare troppo tempo a Brady e compagnia per oliare tutti i meccanismi, specie se la difesa continua a giocare così e dimostra di non soffrire l’assenza di Wilfork.

Quando un uomo con la pistola (Stafford) incontra un uomo col fucile (Rodgers), quello con la pistola è un uomo morto”, se poi la tua pistola si chiama Calvin Johnson è non gioca…chettelodicoafare? Continua a leggere

Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , | 6 commenti

New York Giants – Prevenire è meglio che curare

Le offseason dei Giants

Le offseason dei Giants

A scrivere (e a leggere) dei Giants quasi ci si annoia: mai una offseason aggressiva, draft tatticamente per lo più sempre uguali e continuità di coaching staff. Eppure dobbiamo pur farlo. La lungimiranza del front office dei “giganti” è la più grande forza che ha permesso al team di restare ai vertici della division in questi ultimi anni, riuscendo anche a conquistare ben 2 titoli, pur non partendo mai come favoriti globali della stagione, ma trovando strada facendo una solidità tanto offensiva, quanto difensiva che ha permesso cavalcate insperate. Continua a leggere

Categorie: NFL, Team by team preview 2013 | Tag: , , , , , , , | 3 commenti

NFL Draft Stories – 2004

Disclaimer: a me Eli sta sul culo, anche a Pasqua. Buona lettura e buona festa.

Dal 2004 fine della pacchia, logo standardizzato.

Dal 2004 fine della pacchia, logo standardizzato.

Quando si scambia una prima scelta assoluta lo scalpore è sempre tanto, specie se è proprio il giocatore scelto a puntare i piedi, l’aveva fatto John Elway, draftato nel 1983 dai Baltimore Colts che minacciò di diventare un giocatore di baseball a tempo pieno (già nel circuito delle minors degli Yankees) se non l’avessero scambiato. Non gli andava proprio più di giocare per la peggior squadra della lega (caro John, è così che funziona il draft…) allenata per di più da tale Frank Kush, noto per i suoi modi fin troppo burberi. Ad ogni modo i piedi puntati ebbero successo, perché Elway fu scambiato ed iniziò la sua lunga carriera da “hall of famer” con i Denver Broncos che portò per 5 volte al Super Bowl, vincendone 2 proprio negli ultimi due anni della sua gloriosa carriera (1997 e 1998). Continua a leggere

Categorie: Amarcord, Draft Stories, NFL | Tag: , , , , , , , , , , | 1 commento

FEBBRAIO 2012: anelli, Linsanity e fallimenti

Come ti riempo anulare e indice.

Come ti riempo anulare e indice.

Pochi giorni fa c’eravamo lasciati con Eli Manning e Tom Brady che si ringhiavano uno in faccia all’altro: i Patriots avevano ancora negli occhi lo sgarbo della stagione 2007, quella perfect season sfumata a pochi secondi dalla fine, la ricezione di casco di Tyree e tutto quello che ne era conseguito. Quello fatto da Manningham quest’anno forse è meno duro da digerire, ma porta con sé ancora una volta il marchio della sconfitta per Belichick: non è questione di casco, ma di unghie dei piedi, la palla di Eli è infinitamente più bella, il finale è sempre lo stesso. In queste poche righe dedicato all’evento non avete trovato però riferimenti ad un paese che si ferma, di un half time che divide e resterete con il dubbio di quanto possa costare uno spot durante la partita stessa, vogliamo essere alternativi, abbiamo parlato dell’azione più saliente della disputa, scioccante vero? Continua a leggere

Categorie: Un mese di sport | Tag: , , , , , , , , , , , | 1 commento

Blog su WordPress.com.