Articoli con tag: eto’o

Calcio in Pillole – That win the best

Chievo - Milan in 4 facce

Chievo – Milan in 4 facce

Chievo-Milan: due legni in mezzo ad un mare di sbadigli. E il Chievo fa un altro punticino…“la pegora magna e camina”

“Non ricordo squadre che hanno vinto 0-3 o che hanno dominato a Verona contro il Chievo

Non abbiamo subito gol per due partite di fila” (Cesena e Chievo, 24 e 18 gol fatti in 25 partite)

Mpoku pare avere colpi e visione, avrà già brevettato la mpoku?

Juanito Gomez entra, si avvicina furtivo all’area di rigore, la punizione viene messa sul secondo palo e lui colpisce indisturbato. Sonnolenti.

Conti era diffidato, Conti viene ammonito, Conti sarà squalificato. Passato, presente e futuro del verbo danielecontare. Continua a leggere

Categorie: Calcio, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Pillole di calcio – Ha pareggiato il Cesena…e non solo

Lui lo aspettava da quasi 3 anni.

Lui lo aspettava da quasi 3 anni.

Alla fine doveva accadere, il Cesena doveva pareggiare. E alla Juve è andata anche bene.

Pareggi 2-2, sbagli un rigore a 10′ dalla fine e ti va bene? Sembra assurdo, ma è così. Approccio sbagliato e secondo tempo al piccolo trotto, in una parola sola: arroganti.

Povero Vidal, uno dei pochi, assieme a Buffon, a salvarsi nel primo tempo e dopo il rigore tutto il popolo juventino a volerlo mettere sul primo aereo per “vaffanculo”. Continua a leggere

Categorie: Calcio, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Tic-Toc sul Tiqui-Taca

7-0

7-0

L’anno scorso, dopo la sconfitta con il Chelsea, per lo più immeritata, un popolare giornale rosa italiano (no…non il sole 24 ore) se ne era uscito con “la fine di un ciclo”. Poi guardavi la carta d’identità dei protagonisti: Messi 1987, Iniesta 1984, Busquets 1988, Pedro 1987, Piquet 1985, Mascherano 1984, Fabregas 1987, mettendo da parte gli “anziani” Xavi 1980, Daniel Alves 1983, Puyol 1978, che poi, capitano a parte, così anziani non sono…insomma sembrava, a prima annusata, una stronzata.

A meno di un anno di distanza, cosa è cambiato? Intanto la sensazione che dopo anni di dominio tecnico, l’Europa abbia trovato le contromosse tattiche al loro gioco. Niente di sorprendente, d’altronde il calcio si evolve e voglio pensare che ci sia differenza tra chi siede in panchina e chi siede sul divano. Insomma i tecnici vengono pagati anche per questo, per trovare contromisure e anche il calcio più globale/totale prima o poi deve evolversi se vuole restare ai massimi vertici. Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , , , , , | 4 commenti

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.