Articoli con tag: Matt Schaub

AFC West 2014 – Preview

Denver Broncos

Ware ha ancora i pugni nelle mani

Ware ha ancora i pugni nelle mani

Cosa è cambiato: dopo il disastro nel Super Bowl qualcosa andava cambiato. I Broncos sono intervenuti pesantemente soprattutto a livello difensivo, a farne le spese sono stati i CB, lasciati andare Dominique Rodgers-Cromartie e il veterano di mille battaglie Champ Bailey, il posto di titolare toccherà ad Aqib Talib da un lato (mentre suo fratello Yaqub sembra abbia preso il suo posto nelle vicissitudini con le forze dell’ordine) ed al rientrante Chris Harris, infortunatosi nel championship dell’anno scorso e già pronto ad allenarsi con tempi di recupero record, nello sot si farà le ossa il rookie, scelto a fine primo giro, Bradley Roby, prodotto di Ohio State che molto bene ha fatto al college. A dare meno tempo ai WR avversari per liberarsi ci penserà poi DeMarcus Ware, giunto a 32 anni al suo primo reale tentativo di vincere il titolo: la sua ultima stagione a Dallas è stata la peggiore, sia a livello statistico, che a livello fisico, ma con delle motivazioni così forti non credo sia andato a Denver per concludere beatamente la sua carriera e anche stando fermo è un upgrade rispetto ai vari Robert Ayers, Jeremy Mincey e Shaun Phillips che se ne sono andati in altri lidi (Giants, Cowboys e Titans). Ultimo innesto difensivo di un certo livello è quello di T.J. Ward, safety punitiva che dovrà portare ad un altro livello l’intensità fisica anche delle secondarie. In attacco si è limato un po’: innanzitutto si è evitato di dare il contrattone a Knowshon Moreno, liberando lo spazio per Montee Ball, che però è un RB piuttosto differente. Stessa sorte di Moreno è toccata ad Eric Decker, i suoi soldi sono stati riversati su Emmanuel Sanders ed anche in ottica invecchiamento di Wes Welker è stato draftato al secondo giro Cody Latimer, WR che fisicamente e tatticamente non centra nulla con il furetto ex Patriots, ma che sul lungo periodo può diventare, assieme a Demaryius Thomas, una bella coppia. Ma l'”aggiunta” più interessante resta quella di Ryan Clady, il left tackle che ha saltato quasi tutta la passata stagione e che ritorna disponibile sin da subito per difendere i lanci e il collo di Peyton Manning. Sempre in linea è stato aggiunto Michael Schofield, qualsiasi battuta che associ il rookie alle fughe di galera di Talib è assai gradita. Continua a leggere

Categorie: Division by division preview 2014, NFL | Tag: , , , , , , , , , , | 4 commenti

NFL in pillole (week 6)

Ma quanto è dura la vita del tifoso NFL da questo lato dell’oceano? Nottatacce, alzatacce, occhi gonfi e tanto sonno da recuperare…e poi ti senti dire anche “ma perché non te la vedi dopo con calma?”

I Giants versione 2013 stanno facendo schifo oltre la più pessimistica previsione, e questo, probabilmente, porterà a diversi cambi nella franchigia perché fallire in questo modo a New York è difficilmente accettato…bye bye Coughlin?

E’ vero che il verde come colore non è il massimo (specie se non hai soldi), ma l’NFL farebbe un’ottima figura se la smettesse di multare i giocatori che indossano qualcosa non conforme al regolamento specie se per iniziative di solidarietà come quella di Brandon Marshall. Come dite? Se non lo facessero non parlerebbe nessuno di queste iniziative? Ops… Continua a leggere

Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , | 2 commenti

NFL in pillole (week 5)

I Browns sono 3-0 dopo la trade Richardson: com’era la storia del tanking?

Purtroppo i Browns, essendo i Browns, hanno perso Hoyer per il resto della stagione e così si dovranno di nuovo affidare al titolare Weeden…un attimo…perché suona così male?

A proposito di QB e d’infortuni, quello di EJ Manuel ci fa capire, ancora una volta, che il 99% delle volte, se si finisce undrafted, è per ragioni abbastanza evidenti…Tuel docet!

La mascotte dei Dolphins insegna il football

La mascotte dei Dolphins insegna il football

I principali dubbi sui Saints prima dell’inizio della stagione erano sulla difesa e sulla possibilità per lei di generare pressione sui QB avversari: segnate un atro miracolo per Ryan il bello…

Non male questo Jeffery no? Attenzione a raddoppiare troppo Marshall perché questo può facilmente metter su partite da oltre 200 yard ricevute.

L’attacco dei Patriots è ancora in fase di rodaggio, ma non mi fiderei di dare troppo tempo a Brady e compagnia per oliare tutti i meccanismi, specie se la difesa continua a giocare così e dimostra di non soffrire l’assenza di Wilfork.

Quando un uomo con la pistola (Stafford) incontra un uomo col fucile (Rodgers), quello con la pistola è un uomo morto”, se poi la tua pistola si chiama Calvin Johnson è non gioca…chettelodicoafare? Continua a leggere

Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , | 6 commenti

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.