Articoli con tag: porto

Quarti di Champions League – Parte II

Road to Berlin

Road to Berlin

Dopo le prime partite di ieri sera, chiuse come da pronostico in modo molto equilibrato, spazio alle altre due che chiuderanno l’andata dei quarti di finale di Champions League.

Anche qui siamo di fronte ad una partita sulla carta molto affascinante, come ieri era il derby di Madrid, e una inferiore a livello assoluto, ma molto intrigante per i contenuti che può creare, come dimostrato da Juventus-Monaco.

PSG-Barcellona è sicuramente il match più affascinante e spettacolare di questi quarti di finale, perché vede di fronte due squadre che hanno mostrato probabilmente il miglior calcio in questa Champions League, venendo fuori in maniera scintillante dai due ottavi di finale, soprattutto i francesi che hanno sotterrato le velleità di Mourinho e del Chelsea.

Le due squadre si conoscono molto bene, dato che si son già affrontate nel girone ad eliminazione, dove al Parco dei Principi ha avuto la meglio il PSG in una partita da ricordare e al Camp Nou il Barca si è vendicato prendendosi il primo posto.

Dal punto di vista dei transalpini è abbastanza semplice l’analisi del match di stasera, replicare la prima gara del girone, cercando questa volta di evitare di subire troppi goal in vista del ritorno.

Continua a leggere

Annunci
Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’ottusità a volte paga

https://i1.wp.com/www.calcioitaliaweb.com/wp-content/uploads/2012/09/delneri-calciatore.jpg

Delneri ai tempi della Sampdoria

5-4-1, 5-3-2, 4-5-1, 4-3-3,3-4-2,4-3-2-1 sono alcuni dei moduli con cui possono scendere in campo le squadre di calcio, mentre i ruoli che i calciatori possono ricoprire sono mezzala, esterno d’attacco trequartista, centrocampista davanti alla difesa. Il compito di un bravo allenatore è quello di disporre i giocatori nel ruolo più congeniale affinché possano esprimere al meglio le loro qualità e permettere alla squadra di ottenere i massimi risultati.

Poi ogni allenatore ha la sua visione di gioco e di interpretare il calcio, c’è chi, come Capello garantisce vittorie a patto che gli siano dati i giocatori che chiede e chi come Ancelotti o Lippi che cercano di ottenere il massimo possibile, e spesso ci sono riusciti, con i giocatori che hanno a disposizione. La prima tipologia di allenatori crede molto nel modulo e chiede alla società campioni che possano interpretarlo al meglio, non perdendo mai di vista l’obiettivo finale e quindi se necessario sono disposti anche a cambiare il modulo. I secondi invece mettono a disposizione della società per cui allenano tutta la loro conoscenza del gioco del calcio, disponendo i giocatori nel modo migliore possibile, facendoci vedere negli anni il 4-3-3, 4-4-2, centrocampo a rombo, albero di natale, ecc. Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , , | 4 commenti

Blog su WordPress.com.