Articoli con tag: RedBull

La Prima volta

La prima volta

La prima volta

Due gare. Solo due gare. Queste sono bastate a Marc Marquez per ottenere la sua prima vittoria in MotoGp. A 20 anni 2 mesi e 4 giorni è il pilota più giovane a vincere nella classe regina. Un week-end condito pure dal record di pilota giù giovane a far segnare la pole. Perfetto.  Niente lo ferma. Neanche la violenta caduta che lo vede protagonista nella terza sessione di Prove Libere. Anzi, 5 minuti dopo si rimette in sella alla sua HRC e fa segnare il tempo più veloce della sessione. Un corpo da ventenne in cui giaciono una mentalità, una determinazione, una sicurezza da veterano. Pacato nelle dichiarazioni fuori dal circuito e nei rapporti con gli altri piloti, calcolatore e freddo in pista, aggressivo ed estremo nella guida. La Honda già se lo coccola, e come dargli torto uno così non passa spesso. La domanda sorge spontanea: può vincere il titolo?  Continua a leggere

Annunci
Categorie: Motori | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

I not push

Alonso, mattatore in Cina

Alonso, mattatore in Cina

“Stai dando 3-4 decimi a settore, no need to push”- “I not push”. Basta questo scambio di battute via radio tra Andrea Stella e Fernando Alonso al 47° giro per capire quanto sia stata una gara perfetta per l’asturiano. Aggressivo sin da subito, quando in pochi giri ha infilato il leader di gara Hamilton. Perfetto nelle ripartenza dopo i pit-stop e nel sorpassare gli avversari. Perfetto anche nella gestione delle gomme che non hanno mai dato segni di cedimento nel corso dell’intera gara. Capace di imporre un ritmo incredibile. Ed era questo il tipo di reazione che i tifosi Ferrari si aspettavano dopo la disastrosa gara di Sepang conclusa al secondo giro. Alonso ha fatto praticamente gara a sé dimostrando che la Ferrari, almeno in gara, è all’altezza di poter competere per la vittoria. L’unica cosa che ora manca alla F138 è il giro secco in qualifica e a Maranello ci stanno già lavorando da tempo. L’altra Ferrari invece si piazza solamente sesta. Massa, dopo un’ottima partenza e il sorpasso su Hamilton, fa sperare i tifosi di poter vedere lottare 2 Ferrari al vertice. Il brasiliano invece, per colpa anche di un richiamo ai box per la sosta troppo tardi, si ritrova a lottare a centro gruppo e si rende protagonista della solita prestazione anonima. Continua a leggere

Categorie: Motori | Tag: , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Blog su WordPress.com.