Articoli con tag: Richard Sherman

NFL in pillole: week 12

Ogni partita in NFL fa storia e sè e ogni squadra può battere un’altra, specie con poco tempo per preparare una partita.

Certo che però i Chiefs perdere contro i Raiders proprio quando sembravano lanciati…

Tanti auguri ad Eric Berry.

Caro Murray, ma non era vietato entrare in campo con il motorino?

Prima volta che lo vedevo giocare, ma non è che Carr mi abbia fatto questa grande impressione eh! Spero di sbagliarmi per i tifosi Raiders ma…

Mamma mia che pena la NFC South… Continua a leggere

Annunci
Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

NFC West 2014 – Preview

Arizona Cardinals

Mathieu, lontano dagli infortuni e lontano dai problemi

Mathieu, lontano dagli infortuni e lontano dai problemi

Cosa è cambiato: i Cardinals vengono da una stagione che è andata al di là di quelli che potevano essere i pronostici iniziali e in questa offseason hanno fatto pochi movimenti, atti per lo più a liberarsi di vecchi pesi e a dare profondità ai vari reparti. Le uniche novità in quelli che sono potenzialmente gli slot titolari riguardano il tackle offensivo Jared Veldheer in arrivo da Oakland, il CB opposto a Patrick Peterson, con l’acquisizione di Antonio Cromartie che va a formare un duo potenzialmente devastante e la firma a buon mercato di Larry Foote, per capire quanta benzina c’è ancora nel suo serbatoio e se può regalare ancora un’altra stagione, affianco all’emergente Kevin Minter. Se per la difesa la base di partenza era comunque solida, resta qualche dubbio su quello che era il vero tallone di questa squadra, ovvero la linea offensiva: l’ex raiders è un ottimo giocatore ed aiuterà a migliorare le prestazione anche agli altri compagni di reparto, ma ci si aspetta un discreto upgrade nel recupero di quello che è stato il settimo giocatore scelto in assoluto nel 2013, quel Johnatan Cooper che sta faticando non poco a riprendersi dall’infortunio e vede il suo ruolo di LG in serio dubbio a metà preseason. Completa il quadro di rafforzamento l’ingaggio last minute di Max Starks, che può dare profondità e un po’ di battaglia per il ruolo di RT con Bobby Massie, idem dicasi per Ted Larsen, ex Tampa, per i ruoli interni.. Per il resto l’attacco ha fatto chiarezza nel ruolo di RB, con il ritiro improvviso di Rashard Mendenhall, con Andre Ellington che porterà gran parte del carico e Stepfan Taylor assieme a Jonathan Dwyer (altro arrivo da Pittsburgh, qualcuno ha pensato a Bruce Arians?) a dividersi le briciole. Mentre via aerea Ted Ginn, in arrivo da Carolina, è chiamato a fare il jolly, ruolo che piano piano è riuscito a cucirsi addosso in questo pellegrinare in giro per la NFL e John Carlson porta un po’ di competizione in un reparto, quello dei TE, dove Rob Housler è al contract year e Troy Niklas scalpita per recuperare il terreno perso per un infortunio alla mano appena successivo alla sua scelta al secondo giro di questo draft. Resta da analizzare velocemente il resto del draft, con Deone Buccanon che parà già certo del suo posto da titolare, c’è ancora da capire se come safety, o come LB aggiunto, un doppio ruolo po’ come fatto (finché è stato disponibile) con Tyrann Mathieu, ovviamente con mansioni e caratteristiche totalmente differenti. Chiudendo con la difesa, pesante è l’infortunio che ha colpito nelle ultime ore Dornell Dockett che salterà tutta la prossima stagione, la linea difensiva Dockett-Campbell-Williams è (era) un fiore all’occhiello di questa squadra, ma pecca di profondità. Continua a leggere

Categorie: Division by division preview 2014, NFL | Tag: , , , , , , , , , , | 1 commento

Semplicemente over

Overmatched, overcoached, overexecuted (non so neanche se esiste questo termine…). Si può riassumere in queste poche parole l’analisi tecnico-tattico del Super Bowl giocato domenica a New York: dall’inizio alla fine l’unica squadra che sembrava preparata per quello che stava succedendo in campo è stata Seattle, e non c’è stato un singolo momento in cui si è pensato che la partita potesse in qualche modo cambiare. Continua a leggere

Categorie: Football, NFL | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

NFL in pillole (Championship)

Partiamo subito dalla fine: il Super Bowl sarà tra Denver e Seattle. Giusto così? Questo è quello che ha detto il campo e quindi si, giusto così.

Lavoro finito? Non ancora...

Lavoro finito? Non ancora…

Ah si, si scrive Super spazio Bowl. Non è Superbowltuttoattaccato. E se Bagatta dice che anche negli USA molti lo scrivono attaccato non è che bisogna dargli retta eh! In giro per la rete molti lo definiscono arrogante, presuntuoso ed incompetente, ma questo non significa che bisogna dare retta alla rete no, Guido?

A proposito di TV: sia sempre lodato il giorno in cui qualcuno inventò l’NFL Gamepass! Non credo esista un Dio ma se esiste è colui che ha inventato il Gamepass.

E ora sotto a risparmiare i soldi per rifarlo anche l’anno prossimo. Continua a leggere

Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , , , , | 13 commenti

NFL in pillole (week 16)

Si avvicinano le feste ed è ovviamente tempo di….playoff! Si sente il loro profumo nell’aria…e domenica ci sarà già l’anticipo di playoff con alcune partite da dentro o fuori e tante situazione ancora da sbrogliare con tutte le divisioni dell’National Conference che devono ancora trovare il loro padrone.

Ottimi posti eh!

Ottimi posti eh!

Anche nelle stagione con meno soddisfazioni, battere lasciando a zero i Dolphins, complicando pure enormemente il loro cammino verso i PO, è una di quelle cose che ti fa sorridere alzandoti il lunedì mattina, vero tifosi Bills?

Quando hai 14 yard di corsa su 12 tentativi le tue possibilità di vittoria sono pari a quelle che uno dei nostri lettori esca con Charlize Theron. Citofonare Miami.

Se le partite finissero con un minuto di anticipo i Saints sarebbero già qualificati ai PO e con il primo posto in saccoccia… Continua a leggere

Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

NFL in pillole (week 14)

Let it snow!

Let it snow!

Per un tifoso di football i giorni più belli sono l’opening, il Super Bowl ed un qualsiasi snow day!

Ovviamente specie se lo puoi vedere seduto al caldo sul tuo divano!

Difficile spiegare cosa sia veramente successo ai Texans quest’anno, ma di sicuro è andato tutto storto e si è, giustamente, deciso di cambiare strada.

Jacksonville era partita 0-8 e ora è 4-1 nelle ultime 5 partite: sono irrecuperabili, sbagliano anche a tankare!

Gli ultimi 2 minuti di Ravens-Vikings sono stati come andare sulle montagne russe dopo aver appena mangiato: sei sempre in bilico tra euforia e nausea…. Continua a leggere

Categorie: Football, NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.