Articoli con tag: rodgers

Il talento non basta, ci vuole coraggio

La faccia del coraggio...forse...

La faccia del coraggio…

L’entropia generata dal Championship della NFC è difficilmente ordinabile, ne sono successe veramente tante, per i tifosi Packers anche troppe: il football è uno sport meraviglioso, riesce sempre a sorprenderti in modi diversi.

Non ero però sorpreso una partenza lenta di Seattle, ma di certo non mi aspettavo durasse tre quarti. Mi aspettavo un finale in crescendo in tutti gli aspetti del gioco da parte dei ragazzi di Carroll, ma non mi potevo aspettare quel delirio che poi è stato. Green Bay ha iniziato a perderla proprio nel momento in cui stava dominando la partita e non è riuscita a mettere il meritato numero di punti sul tabellone. L’approccio di McCarthy è stato conservativo tanto nelle fasi conclusive, sulle quali tornerò in seguito e nelle quali aveva abituato in questi anni i propri tifosi ad esserlo, ma ancor più lo è stato nell’inizio della partita. C’era un unico modo (secondo me) per battere Seattle, costringerla a giocare un football diverso da quello che sanno fare e molto bene, sfruttare i loro inizi lenti in attacco per scavare un solco e portarli a forzare, portarli ad abbandonare il loro hall of famer che mangia Skittles e afferra pacchi (il suo). Continua a leggere

Annunci
Categorie: NFL | Tag: , , , , , , , , | 1 commento

Championship Prediction

-2, ancora due partite prima del gran finale e prima di voltare definitivamente pagina su questa Stagione 2014. Questi Playoffs si sono caratterizzati per le contestazioni arbitrali, si avete letto bene, anche aldilà della pozza si protesta, ci si lamenta e qualche volta si urla al complotto. Ecco a differenza che qui, probabilmente nella NFL sfrutteranno la offseason per sedersi attorno ad un tavolo e capire come mai è la seconda settimana che si parla più di una decisione arbitrale che delle partite, e molto probabilmente troveranno il modo di aggiustare le cose. I Lions si lamentano, Baltimore si lamenta, i Cowboys si lamentano, ma va bene così, alla fine i più forti vanno avanti e i migliori vinceranno, almeno io sono convinto così.

L'unico arbitro a prova di contestazioni...

L’unico arbitro a prova di contestazioni…

Continua a leggere

Categorie: NFL | Tag: , , , , , , , , | 1 commento

NFL Divisional weekend prediction

divisional-playoffs-free-picks-ats-2013

Il primo weekend di playoffs NFL è ormai storia. Tanto ci siamo annoiati con le prime tre partite, quanto è stata divertente ed avvincente l’ultima sfida in programma che ha offerto, oltre allo spettacolo del football giocato, una bella scia di polemiche legate ad alcune (una su tutte) decisioni arbitrali piuttosto dubbie.
Carolina ha prevedibilmente battuto Arizona, pur giocando una gara piena di errori. Evidentemente le carenze offensive dei Cardinals erano davvero troppe per essere compensate da una Difesa che ha retti si il colpo finché ha potuto, ma che alla lunga ha dovuto soccombere ai Panthers.
Baltimore ha piazzato l’upset della settimana andando a battere a domicilio gli Steelers in una maniera piuttosto convincente. La pass rush dei Ravens ha messo in grande difficoltà gli Steelers, che hanno forse commesso l’errore di abbandonare troppo presto il gioco di corse. Certo l’assenza di Bell ha pesato, ma diventare così monodimensionali così presto, con un Big Ben in chiara difficoltà, ha danneggiato parecchio le ambizioni della squadra della Pennsylvania.
La Domenica è cominciata con la partita forse più brutta del lotto. Indianapolis ha davvero disposto a piacimento dei Bengals che si sono presentati senza i loro migliori 4 ricevitori. Luck, mai messo in condizione di dover affrettare le cose da una pass rush asfittica, ha potuto distribuire sapienti palloni per i suoi ricevitori, e alla lunga la difesa dei Colts non ha mai dovuto sudare più di tanto per contenere un attacco completamente spuntato e che ha perso mordente via via che la gara procedeva.
A salvare il week end sono stati i Cowboys che si sono prima fatti abusare per un quarto e mezzo da dei Lions che sembravano poter dominare l’incontro senza troppi patemi, ma che poi sono stati rimontati e superati sul filo di lana da una squadra che sembra finalmente in possesso di una compattezza e di una forza mentale di cui nessuno poteva sospettare sino a qualche mese fa. Partita caratterizzata da diverse decisioni arbitrali molto dubbie, anche se si tende a ricordarsi solo dell’ultima a favore dei Cowboys a 6 minuto dal termine dell’incontro.
Ma, se volete leggere più estensivamente di questo turno di Wild Card vi rimando al bell’articolo di Angyair, questi invece i risultati dei Miei Pronostici:
Money Line: 2 – 2
Spread: 0 – 4
Over/Under: 3 – 1 Continua a leggere

Categorie: NFL | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Spunti tattici n.1 – Manchester City vs Liverpool

Manchester City vs Liverpool

Manchester City vs Liverpool

Da questa settimana parte una rubrica, che nel corso dell’anno cercherà di analizzare le partite più importanti del panorama europeo, per avere possibilmente ogni mese degli spunti tattici da sviluppare e approfondire, sia che riguardino un intero reparto o modulo che un singolo movimento di gioco o un insieme di questi.

La prima partita che andremo ad analizzare è il posticipo della seconda giornata di Premier League, che vedeva affrontarsi le due squadre che si sono contese fino all’ultimo il titolo nella passata stagione, Manchester CityLiverpool. Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , | Lascia un commento

NFC North 2014 – Preview

Chicago Bears

Nuova maglia, stessa attitudine

Nuova maglia, stessa attitudine

Cosa è cambiato: il cambiamento più grosso riguarda lo slot di DE: è stato rilasciato il 33enne Julius Peppers, 38 sack nei 4 anni ai Bears, 119 nelle 12 stagioni tra i pro, di lui avremo modo di parlare ancora tra qualche riga; per sostituirlo è arrivato un altro veterano forte dei suoi 128,5 sack spalmati in 10 anni tra Kansas City e Minnesota: Jared Allen è di 2 anni più giovane di colui che è chiamato a sostituire e va in doppia cifra di sack dal 2007. Probabilmente un upgrade rispetto a Peppers, anche se in molti si aspettavano un ringiovanimento di una difesa che ha sofferto non poco nella passata stagione. La coppia nuova di DE titolari è completata dalla firma per 5 anni di Lamarr Houston: l’arrivo dell’ex raiders, mai in doppia cifra di sack, sancisce il fallimento, come pass rusher puro, di Shea McClellin, primo giro 2012, che sin da subito aveva fatto storcere la bocca ai tifosi di Chicago, sia per qualità tecnico/atletiche che per un inquadramento tattico difficile all’interno di una 4-3; quest’anno inizierà sin da subito come SLB, anche se Khaseem Greene potrebbe rubargli il posto da titolare. L’aspetto difensivo è quello che più preoccupava; oltre ai già citati interventi in linea, per le secondarie sono arrivati ben 5 nuove safety: Brock Vereen (quarto giro, fratello di Shane, RB ai Pats) e Ryan Mundy saranno i titolari, mentre Adrian Wilson o quel che ne resta, Danny McCray e M.D. Jennings (la cui dipartita da Green Bay è stata celebrata come un TD di Rodgers) lotteranno per fare il roster; completano le acquisizioni difensive la scelta di primo giro Kyle Fuller, CB che in prospettiva dovrà sostituire i non più giovani titolari Tillman e Jennings, e che al momento sarà un ottimo nickel back, e il DT da LSU, scelto al secondo giro, Ego Ferguson, che avrà bisogno di tempo per completare il suo gioco troppo run stuff oriented. Dal punto di vista offensivo invece c’era poco da aggiungere, l’annoso problema della linea è stato derubricato con l’arrivo del centro Brian de la Puente, mentre per i ruoli di skill, sono stati per lo più tagliati rami secchi come Devin Hester, Earl Bennett e Michael Bush, mentre toccherà al fresco Ka’Deem Carey (quarto giro da Arizona) dare respiro a Matt Forte. Continua a leggere

Categorie: Division by division preview 2014, NFL | Tag: , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Al tavolo dei pronostici – North

Il football del nord

Il football del nord

È il momento di andare al freddo del nord, ritorniamo seduti al tavolo dei pronostici, che stagione sarà per le squadre della National Football Conference, North Division.

Roby: Green Bay mi pare la ovvia favorita, anche se il suo tallone d’achille rimane la OL accoppiato ad un poco credibile gioco di corsa, ma come al solito le altre coltivano grandi sogni che sinora si sono sempre schiantate irrimediabilmente contro il muro della realtà.

Teo: Ok la OL colabrodo dei Packers, ma l’anno scorso nonostante i 51 sacks Rodgers ha piazzato dei numeri mostruosi e l’attacco di punti ne ha fatti parecchi. Il grande problema dei Packers, che sta rovinando la possibilità ad un fenomeno di vincere, è la difesa. Finché giochi a fare più punti di quanti ne concede immancabilmente la tua difesa ai playoff andrà poco lontano. Continua a leggere

Categorie: Consigli per le scommesse, NFL, Team by team preview 2013 | Tag: , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

È “solo” un Super Bowl

c'è sempre un quattro a tre

c’è sempre un quattro a tre

Quando ero bambino, c’era una pubblicità in cui un omino coi baffi diceva “Sì Sì Sì Sì Sì…ssssembra facile !!!” eh sì, vincere un titolo NFL sembra facile, ma in effetti proprio non lo è. Sembra facile ad inizio di ogni anno, quando i siti e i giornali specializzati effettuano i loro pronostici, ma ogni stagione viene giocata da 32 Squadre, e di queste solo una vince, le altre 31 tornano a casa con un nulla di fatto. 1 su 32 significa che le probabilità di vittoria sono mooooolto basse, e pensare di vincere addirittura più di una volta è difficilissimo, quasi impossibile. Accettare ciò ci dice quanto grandi siano state le carriere di giocatori come Joe Montana e Terry Bradshaw. A questo pensavo rivedendo le immagini di Tom Brady seduto in panchina, con il suo cappellino di lana in testa, mentre vedeva svanire un’altra possibilità di entrare nell’Olimpo dei quadri-vincitori, e staccare così Troy Aikman in questa speciale ed elitaria classifica. Continua a leggere

Categorie: NFL | Tag: , , , , , , , | 4 commenti

Blog su WordPress.com.