Articoli con tag: roma

Weekend in pillole – In Inghilterra non sarebbe successo

Weekend sportivo pieno di avvenimenti interessanti, ovviamente per seguire tutto ci vorrebbero 4 schermi ed 8 occhi: ad un certo punto c’è sembrato di vedere Djokovic che si spostava su un campo da tennis in sella ad una bicicletta, mentre Federer colpiva di testa e la metteva in rete, lamentandosi poi con il “falco” sostenendo che in Inghilterra non sarebbe successo. In tutto questo Galliani dichiarava: “Nole? L’ho voluto io, è milanista sin da bambino” (che è pure vero….)

Ma andiamo con ordine: Chievo – Palermo potenzialmente era “una di quelle partite” e così è stato. Passerà alla storia per essere la partita in cui i veronesi hanno ricevuto il primo rigore a favore in questo campionato. Peraltro sbagliandolo. Ora manca solo l’Udinese, che nel frattempo ne ha avuti ben 8 contro, più di tutti in A. Tartassati.

Illuminante l’intervista post partita ascoltata a Radio1: “Maran il suo vice si chiama Maraner, sembra uno scherzo del destino. Pensi se foste una coppia di doppio di tennis?” Risposta dell’allenatore: “È imbarazzante”, probabilmente si riferiva alla domanda.

A proposito di rigori:

Photobomb polemica

Photobomb polemica

Continua a leggere

Annunci
Categorie: Calcio, Ciclismo, Pillole, Sport e Televisione, Tennis | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Pillole di Calcio – Cucchiaini, (non) esoneri e mutismo selettivo

Non lasciatelo solo!

Non lasciatelo solo!

Momento non entusiasmante delle squadre che dovrebbero essere la locomotiva di questa Serie A. Eppure stiamo ancora eccitati per il 5/5 dei sedicesimi di Europa League.

La Juve ha perso un po’ di smalto e non è la squadra adatta per mantenere risultati, vedremo stasera se riuscirà nuovamente a non approfittare della Roma che non vince.

La Roma appunto non vince più, 8 pareggi (OTTO!) nelle ultime 9, non tira quasi mai in porta, almeno Garcia dopo questa ha ammesso che stanno facendo schifo.

Il Napoli a livello di gioco delle tre è quella che sta meglio, ma in quanto ad occasioni perse fa imbarazzare anche la Juve. Domina le partite a tre quarti e poi si affida ad una fase difensiva pasticciona.

Ah, tra i terzini migliori del campionato mettiamoci anche Santon dai….

Benitez non ha voluto parlare nemmeno a quelchepassa, sigh. Continua a leggere

Categorie: Calcio, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

Pillole di Calcio – Era meglio il selfie

Hanno spalmato così tanto le partite della 24esima giornata di Serie A che se ne sono perse un paio…

Sampdoria-Genova non s’è giocata e si giocherà martedì pomeriggio, mancavano i soldi per i teloni di nuova generazione

Parma-Udinese non s’è giocata e forse non si giocherà, mancavano i soldi per gli steward.

Manenti sembra un po’ Domenico Barbaro, con meno proclami.

Un proprietario di una azienda con 7mila euro di patrimonio sociale che garantisce di pagare 30 milioni entro pochi giorni, chissà come potrebbe finire?

Nel calcio italiano ormai si naviga a vista, sia sul piano tecnico che su quello economico e non sono nemmeno pochi i miopi:

B-e2ldSIgAAiB0W

#Complimenti

#HoGuardatoIConti

#HoGuardatoIConti

Continua a leggere

Categorie: Calcio, Pillole | Tag: , , , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

Spunti tattici – Il Bayern di Guardiola e il ritorno al Vintage

La roboante vittoria del Bayern Monaco di Guardiola in uno Stadio Olimpico stracolmo di romanisti pronti a sognare una gloriosa serata di Champions, prima di subire la più cocente débâcle casalinga della storia della Roma, ha messo in mostra un’idea tattica molto intrigante da parte del tecnico spagnolo, che sembra attingere da moduli di gioco di 60-70 anni fa, rimodernandoli ai ritmi e alla fisicità di questi anni.

E’ un ritorno al vintage della Piramide del grande Uruguay o del Metodo inventato da Vittorio Pozzo, che il Bayer Monaco sta proponendo in questa stagione e che nella vittoria schiacciante contro la Roma di Garcia ha avuto risultati devastanti, quasi sorprendenti per un embrione che probabilmente ha ancora bisogno di molta vita per completare il suo percorso tattico nella mente di Guardiola e arrivare ad essere una concezione tattica da proporre anche nei big match che assegneranno la Champions League.

Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , , , , | Lascia un commento

Spunti tattici n.2 – Juventus vs Roma

juventus-roma-58909

Il big match del campionato italiano, quello che per tutti sarà ancora una volta il duello dominante per il titolo della Serie A, ha creato numerose emozioni, quasi tutte però non derivanti dal calcio giocato, e come spesso accade per i grandi scontri del nostro calcio, si è finito a gridare di complotti e danni, piuttosto che di schemi, spunti tattici e giocate individuali.

Nonostante sia stato un match pieno di tensioni, ad un occhio attento e imparziale anche questo Juventus – Roma, come tutti i grandi duelli del calcio europeo, ha sviluppato delle idee tattiche interessanti da analizzare, anche se figlie di una tattica consolidata nelle precedenti edizioni delle due squadre, piuttosto che una novità figlia di questa stagione.

Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , , , | Lascia un commento

Il calciomercato in Italia: non ci resta che piangere

A rimembar i tempi andati...

A rimembar i tempi andati…

C’era una volta il campionato più bello del mondo, un campionato folto di talento, meta più ambita da tutti i calciatori più importanti. I dirigenti sportivi erano dei veri e propri squali in grado di assicurarsi le prestazioni di tutte le stelle del panorama internazionale. Oggi non è più così in Italia, dove i campioni non ci sono quasi più e i dirigenti si sono trasformati da squali in pesciolini rossi, che devono andare a mendicare ex giocatori, scarti e gente mediocre in giro per il mondo.

Galliani è l’emblema di quello che sto dicendo: l’imperatore autodefinitosi condor si è rilevato un pulcino, un dirigente che scopre il pomeriggio dell’ultimo giorno di mercato che un suo tesserato non intende trasferirsi al Parma, il responsabile di mercato che parte per prendere un giocatore tutta velocità adatto per il contropiede e ritorna con un giocatore molto tecnico ma che nulla a che fare con Biabiany. Che a Milano non ci sia più un progetto tecnico da anni non è un mistero e ad ogni sessione di mercato ne arriva la riconferma. Oltre all’acquisto di Bonaventura, a lasciarmi perplesso è l’acquisto di Torres: un giocatore sulla via del tramonto da anni che arriva in prestito biennale senza la possibilità di poterlo rivendere ed effettuare una plusvalenza mi lascia perplesso. La cessione di Cristante invece è un po’ più complessa: se da una parte è un peccato vendere un giocatore giovanissimo, dall’altra potrebbe avere un senso vendere un giocatore che non è nemmeno tanto gradito al mister.

A tirare su il giudizio del mercato del Milan (6+) c’è l’ottima cessione di Balotelli, l’acquisizione di un portiere degno di tale nome, un difensore centrale di grandissima esperienza che può rivitalizzare un reparto che ha sofferto non poco negli ultimi anni (pur restando un asset economico a perdere) e l’acquisto a parametro zero di Menez. Continua a leggere

Categorie: Calcio | Tag: , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Nole. Ora Roma, dopo Parigi?

Dopo la convincente vittoria di Domenica al Foro Italico è legittimo chiederselo; sarà la volta buona per Nole a Parigi?
E’ l’obiettivo non troppo nascosto di questa stagione del serbo, è l’unico Slam che ancora gli manca, ma ogni anno è sempre mancato qualcosa, come per esempio lo scorso, con quella goffa invasione di campo su un comodo smash nella semifinale con Nadal che lo avrebbe mandato avanti 5-3 nel set decisivo.
Parigi da 9 anni è casa Nadal, se si esclude l’intrusione di Soderling del 2009, giocandosi 3su5 è pur sempre un altro sport, ma per come si presenteranno ai nastri di partenza i primi due al mondo, si può affermare che il serbo parta leggermente favorito.

Torniamo a domenica, che torneo è stato e sopratutto che finale è stata. Continua a leggere

Categorie: Tennis | Tag: , , , , , , , , | 2 commenti

Blog su WordPress.com.