Articoli con tag: Tebow

Weekend in pillole extralarge – Dalla gita a Carpi a Valentino Maradona

È stato un weekend pieno di sport, anzi di ogni sport, tant’è che a Sky hanno creduto bene di tartassarci ad ogni ora e con ogni mezzo circa l’importanza del MySky, c’era addirittura chi suggeriva (Leopizzi, che è vivo e lotta assieme ai titoli dei giornali la mattina presto) di registrare il golf e la motogp e vedere il derby, se ci avete provato a farlo vi sarà uscito Caressa ad urlarvi la spiegazione in stile “effetto Magnus”, che non puoi registrare due cose in contemporanea e vederne una terza. Insomma non ci credevano nemmeno loro così tanto in questo nuovo ed estemporaneo tormentone sfracassamento di palle.

A proposito di MySky: che tette ha la moglie di Crozza?

Ma alla domenica sera ci arriviamo poi, iniziamo da sabato, dalla mia gita a Carpi: iniziamo da “tanto già lo so/che l’anno prossimo/gioco all’Olimpico

Il vostro appassionato di sport preferito s’è alzato dal divano ed è stato sul campo a respirare la storia di calcio che a breve riempirà i palinsesti di Sky, anzi ha già iniziato a farlo da qualche settimane: il Carpi FC 1909.

Stadio Sandro Cabassi, Carpi

Stadio Sandro Cabassi, Carpi

Continua a leggere

Categorie: Calcio, Ciclismo, Motori, Pillole, Sport e Televisione | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Condizione necessaria, ma non sufficiente: fermare la option

Te la do o me la tengo?

Te la do o me la tengo?

L’avevano data per morta, io ho iniziato ad apprezzarla quando il sempre erroneo Prisco l’ha definita in maniera dispregiativa “gimmick”: ovviamente sto parlando della famigerata “option”, una tattica offensiva che spopola al college e che negli ultimi anni ha fatto capolino anche in NFL. Il mio intento non è fare una lezione tattica (per quella vi rimando ad un pezzo comparso tempo fa su queste pagine: Apologia di un sistema: Option Football), né tanto meno stare ad elencare i casi e i motivi per cui questo tipo di attacco ha avuto o meno successo tra i pro, ma quale occasione migliore di buttarci un occhio più attento se non quella di questo Super Bowl? Continua a leggere

Categorie: NFL | Tag: , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Jacksonville Jaguars – It was a nice paid vacation to Florida

Ci sono troppi "bravi" in giro per la NFL

Ci sono troppi “bravi” in giro per la NFL

Lo so che in molti si aspettavano da me di continuare il percorso attraverso alla NFC East, magari vogliosi di leggere le mie parole su Elisha e compagni, ma ho avuto forte pressioni da parte della fanbase dei Jaguars e così saranno loro i protagonisti del focus odierno attraverso la NFL. Partiamo da chi non c’è: Tim Tebow – Jacksonville è un matrimonio che non s’ha da fare, c’hanno provato (??) addirittura in AFL, ma niente.

E dire che poteva essere il momento adatto, domanda e richiesta sembravano coincidere, ma così non è stato, peccato! Sarebbe stata una “bella” storia, se non dal punto di vista footballistico, almeno da quello mediatico, perché a guardare il reparto di QB attualmente a roster non c’è interesse né in un verso, né nell’altro.

Invece ci sono un metrosexual (Blaine Gabbert), un talismano al contrario (Chad Henne), un chicazz’è (Matt Scott) e due fratelli d’arte, seppure il secondo di arte diversa (Jordan Rodgers e Mike Kafka). Continua a leggere

Categorie: NFL, Team by team preview 2013 | Tag: , , , , , , , , | 5 commenti

Al di là di Hernandez

Ma si può essere così....

Ma si può essere così….

A leggere le “evidence” della situazione “Hernandez” viene da vomitare, descrivono uno scenario molto simile ad una esecuzione che invade la nostra coscienza sportiva e ci catapulta violentemente in un ambito con cui non siamo e non vogliamo essere per nulla familiari. Non possiamo capire appieno la cultura che produce (anche) queste barbarie e farlo filtrando il tutto con la nostra (di cultura) spesso produce risultati demagogici e di poco valore reale. Di certo un uomo senza pistola preso da un raptus può tirare un pugno, un uomo con la pistola preso da un raptus può tirare un colpo, entrambe le cose possono avere conseguenze irrimediabili, ma la differenza è sostanziale. L’aspetto ancora più agghiacciante è che qui non sembra nemmeno un raptus, bensì una spedizione premeditata ed è quasi surreale che a fornire i dati principali per descrivere quanto accaduto tra la 21 e le 4 della sera dell’omicidio siano proprio le telecamere (14) che Hernandez aveva fatto installare per garantirsi un po’ di protezione e sicurezza, a livello concettuale siamo ai livelli di Plaxico Burress che si spara da solo, anche se qui è tutto più amplificato e grave. Ma evitiamo di sostituirci alla giustizia americana, lasciamo che faccia il suo corso, poi ognuno tirerà le proprie somme. Continua a leggere

Categorie: NFL | Tag: , , , , , , | 10 commenti

Tim e Tom

Tim e Tom

Tim e Tom

Ho pensato qualche giorno prima di convincermi di scrivere qualcosa su Tebow, ho cercato di placare la mia fame di scrittura andando in spiaggia, studiando e scrivendo circa altri “football” che siano giocati al coperto o al di qua dello stagno, chiamato atlantico; ho parlato su questi lidi delle disavventure del giocatore medio (mediocre?) NFL, praticamente l’alter-ego dello stesso Tebow. Mi sono reso conto che non potevo far più finta di nulla quando per distrarmi ho letto dell’ennesimo bolletino che ci informa che XXXX sta facendo un mini camp stratosferico, fenomenale, allucinante, ridicolo (nel senso americano del termine), dove per XXXX si intende…beh, qualsiasi giocatore presente agli allenamenti. Per la precisione quello che ha fatto traboccare la brocca è stata l’esaltazione di A.J. Jenkins, ex prima scelta di San Francisco (sempre colpa loro…). Continua a leggere

Categorie: NFL | Tag: , , , , , | 7 commenti

…e poi c’era il QB che si sviluppava

Un QB, mentre si sviluppa

Un QB, mentre si sviluppa

Prendo un attimo fiato con le draft stories, che sono quasi arrivate alla conclusione, per buttare giù due (mila) righe, un po’ acide, su una questione che mi ero segnato di voler affrontare nei prossimi mesi, ma che la firma di Romo e la discussione che ne è sorta mi ha costretto a battere il ferro finché fosse caldo.

In questo pezzo non troverete la mia idea sul contratto, che trovate esplicato in questo articolo scritto da RobyGiani su True Blue Blog. Io voglio analizzare la questione del QB da draftare e sviluppare, questa figura quasi mitologica che gli esempi di Aaron Rodgers (1° giro), Matt Schaub (3° giro) e in ultimo Colin Kaepernick (2° giro) hanno portato ad ingigantirsi a dismisura.

A me però piace ragionare più sui grandi numeri, perché è un po’ il ragionamento che porta il pokerista a ricordare la mano in cui gli scoppiano gli assi e a dimenticare in fretta tutte le volte invece in cui gli assi l’hanno fatto vincere. Prendendo invece i 126 QB draftati dal 2003 al 2012, in 10 anni, magari viene fuori qualcosa di diverso.

Prima un po’ di dati abbastanza raggelanti: dal 2003 al 2010, togliendo quindi chi ha avuto solo 1 o 2 stagioni alle spalle, sono stati scelti 80 QB dopo il primo giro. Di questi 80, 36 non hanno mai giocato una partita da titolari nella Lega: il 45%. Continua a leggere

Categorie: NFL | Tag: , , , , , , , , | 12 commenti

GENNAIO 2012: Tebowing, alcol e Tevez

Vi meritate i  ladri in casa, a Natale!

Vi meritate i ladri in casa, a Natale!

Dicembre è il mese dei babbi natale appesi ai balconi e dei bilanci. Sui primi lasciamo il tutto alla didascalia a lato, riguardo ai secondi avevamo pensato di fare un bilancio del nostro primo mese, mese e mezzo di blog, ma effettivamente era un delirio di onnipotenza che i nostri 10 lettori non si meritano. Abbiamo quindi pensato di allargare il concetto di bilancio all’intero anno 2012, a quello che il mondo dello sport c’ha offerto, mese per mese. Mettiamo le mani avanti, chi scriverà questi pezzi a fatica ricorda il colore dei calzini che indossa senza sbirciare, il pool di quelchepassailconvento è al lavoro per la raccolta minuziosa di tutto quello che è successo, ma tanto, molto, ci resterà nascosto in qualche antro della nostra memoria, sarà vostro compito completare le nostre dimenticanze, la sezione dei commenti è lì apposta. Continua a leggere

Categorie: Un mese di sport | Tag: , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.