Articoli con tag: yamaha

Stelle italiane nella notte del Qatar

ITALIA-SPAGNA 3-0

ITALIA-SPAGNA 3-0

Nella calda notte del Qatar sono tre stelle italiane a brillare. La prima gara della Moto Gp ha visto un podio tutto italiano, finalmente. Valentino Rossi aggiunge Qatar 2015 alla lunga lista delle sue vittorie (109 in carriera). Tutti si aspettavano Marquez e invece a salire sul podio è la Ducati con Andrea Dovizioso e Andrea Iannone. E come per la Formula 1, ecco le pagelle

VALENTINO ROSSI 10 – A 36 anni vince la sua 109° gara. Una gara partita in salita dopo l’ottavo posto in qualifica. E invece il Dottore si rende protagonista di una grande rimonta che lo porta davanti insieme al trio Dovizioso-Iannone-Lorenzo. La vittoria nel finale è un affare a due tra lui e Dovizioso e dopo un gran duello fatto di botta e risposta, riesce ad ottenere la prima vittoria stagionale. Rossi c’è!

Continua a leggere

Categorie: Motori | Tag: , , , , , , , , | 1 commento

Dove eravamo rimasti?

E’ da un  po’, causa poco tempo dovuto al lavoro e problemi vari, che non scrivo un articolo sul blog. E ovviamente in questo lasso di tempo nel mondo dei motori è successo un po’ di tutto. Quindi ho deciso di scrivere un articolo riassuntivo sulle ultime settimane motoristiche. Prima di parlare di F1 e Moto Gp però, partiamo dal recente.

Mr Le Mans: con questa sono 9

Mr Le Mans: con questa sono 9

Domenica 23/6, ore 15:00. Allo scoccare della 24esima ora di gara il danese Tom Kristensen, a bordo dell’Audi R18 e-tron Quattro n°2, passa sotto la bandiera a scacchi sul rettilineo di Le Mans vincendo per la nona volta (su 17 partecipazioni) la gara Endurance più prestigiosa del mondo. Per l’Audi si tratta del 12esimo successo su 15 partecipazioni. Continua a leggere

Categorie: Motori | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

La spallata del “campione”

Jerez 2005. Gibernau davanti, Rossi dietro. Ultimo giro, ultima curva: Rossi nel tentativo di superare Gibernau gli dà una spallata che porta l’avversario a finire nella sabbia e regala la vittoria al Dottore. Jerez 2013. Lorenzo davanti, Marquez dietro. Ultimo giro, ultima curva: Marquez nel tentativo di superare Lorenzo gli tira una spallata che porta quest’ultimo nella via di fuga e regala il secondo posto a Marc. Un deja-vu. Cambiano gli attori ma la sceneggiatura è sempre la stessa. Continua a leggere

Categorie: Motori | Tag: , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Riflessioni dal deserto del Qatar

Il gioco delle coppie, scoppieranno?

Il gioco delle coppie, scoppieranno?

La prima gara del mondiale 2013 di MotoGp è stata archiviata. Una gara molto attesa dagli appassionati. E’ la prima gara senza Stoner, sostituito nel team HRC dal campione di Moto2 Marc Marquez, ma soprattutto è la prima gara della seconda vita di Valentino Rossi in Yamaha. Dopo 2 anni in Ducati, il Dottore è tornato in sella alla M1 per tentare di conquistare il decimo (e forse ultimo) mondiale. Le aspettative ovviamente erano alte. La qualifica è una mezza catastrofe (solo 7°). Davanti a lui si piazza Dovizioso (eroico 4° tempo) che fa gongolare i tifosi della Ducati e fa venire dubbi sul fatto che, anche cambiando moto, il risultati siano gli stessi. La Domenica però il Dottore mette le cose in chiaro. Dopo una buona partenza, Rossi nel tentativo di superare Dovizioso arriva lungo sprofondando all’ottavo posto. Da quel momento gli si chiude la vena e mette in pista tutta la voglia di lottare riuscendo a sfruttare al massimo il potenziale della M1. Ne scaturisce una rimonta strepitosa che gli permette di risalire fino al secondo posto. L’impressione è quella di un pilota rinato, in grado di poter lottare al vertice. Ma deve fare i conti con il suo compagno di team. Continua a leggere

Categorie: Motori | Tag: , , , , , , , , | 4 commenti

Blog su WordPress.com.