Articoli con tag: broncos

NFL Divisional weekend prediction

divisional-playoffs-free-picks-ats-2013

Il primo weekend di playoffs NFL è ormai storia. Tanto ci siamo annoiati con le prime tre partite, quanto è stata divertente ed avvincente l’ultima sfida in programma che ha offerto, oltre allo spettacolo del football giocato, una bella scia di polemiche legate ad alcune (una su tutte) decisioni arbitrali piuttosto dubbie.
Carolina ha prevedibilmente battuto Arizona, pur giocando una gara piena di errori. Evidentemente le carenze offensive dei Cardinals erano davvero troppe per essere compensate da una Difesa che ha retti si il colpo finché ha potuto, ma che alla lunga ha dovuto soccombere ai Panthers.
Baltimore ha piazzato l’upset della settimana andando a battere a domicilio gli Steelers in una maniera piuttosto convincente. La pass rush dei Ravens ha messo in grande difficoltà gli Steelers, che hanno forse commesso l’errore di abbandonare troppo presto il gioco di corse. Certo l’assenza di Bell ha pesato, ma diventare così monodimensionali così presto, con un Big Ben in chiara difficoltà, ha danneggiato parecchio le ambizioni della squadra della Pennsylvania.
La Domenica è cominciata con la partita forse più brutta del lotto. Indianapolis ha davvero disposto a piacimento dei Bengals che si sono presentati senza i loro migliori 4 ricevitori. Luck, mai messo in condizione di dover affrettare le cose da una pass rush asfittica, ha potuto distribuire sapienti palloni per i suoi ricevitori, e alla lunga la difesa dei Colts non ha mai dovuto sudare più di tanto per contenere un attacco completamente spuntato e che ha perso mordente via via che la gara procedeva.
A salvare il week end sono stati i Cowboys che si sono prima fatti abusare per un quarto e mezzo da dei Lions che sembravano poter dominare l’incontro senza troppi patemi, ma che poi sono stati rimontati e superati sul filo di lana da una squadra che sembra finalmente in possesso di una compattezza e di una forza mentale di cui nessuno poteva sospettare sino a qualche mese fa. Partita caratterizzata da diverse decisioni arbitrali molto dubbie, anche se si tende a ricordarsi solo dell’ultima a favore dei Cowboys a 6 minuto dal termine dell’incontro.
Ma, se volete leggere più estensivamente di questo turno di Wild Card vi rimando al bell’articolo di Angyair, questi invece i risultati dei Miei Pronostici:
Money Line: 2 – 2
Spread: 0 – 4
Over/Under: 3 – 1 Continua a leggere

Categorie: NFL | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Semplicemente over

Overmatched, overcoached, overexecuted (non so neanche se esiste questo termine…). Si può riassumere in queste poche parole l’analisi tecnico-tattico del Super Bowl giocato domenica a New York: dall’inizio alla fine l’unica squadra che sembrava preparata per quello che stava succedendo in campo è stata Seattle, e non c’è stato un singolo momento in cui si è pensato che la partita potesse in qualche modo cambiare. Continua a leggere

Categorie: Football, NFL | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

NFL in pillole (Super Bowl)

Vogliamo comunque crederci

Vogliamo comunque crederci

Avremmo voluto raccontarvi dell’ennesimo Super Bowl deciso all’ultimo possesso, ma negli anni 2000 siamo stati abituati troppo bene.

La safety al primo gioco della partita è stata da mani sui capelli, c’è di buono per Denver che alla fine non è quello che ha deciso il punteggio finale.

Di sicuro la safety come prima segnatura ha fatto star bene i bookmaker di Las Vegas…e ha creato una marea di mitomani, capitanati da Mark Cuban.

A proposito di scommesse, aveva fatto scalpore nei giorni scorsi la voce che Mayweather avesse giocato 10,4 milioni di dollari su “Denver -2”, esagerato, ma verosimile considerando il personaggio (scrivete su google  “Mayweather betting”), nominato lo sportivo con più guadagni nell’ultimo anno. Fatto sta che finita la partita è arrivata prima la smentita (paraculo?) e poi….questo tweet “I’m going to let the fans vote. Tell me who I should fight next. Khan or Maidana?” Insomma…”non ho perso 10 milioni, ma adesso ditemi su chi mi devo sfogare…(e chi me li farà recuperare…)”. Continua a leggere

Categorie: NFL, Pillole | Tag: , , , , , , , , , | 6 commenti

I Denver Broncos – Una ciliegina su una torta incompleta?

Dopo Brady, Manning...

Dopo Brady, Manning…

“E se Denver continua a perdere i pezzi…”, avevamo concluso così la presentazione sui Chiefs, provocando la reazione apotropaica di molti tifosi Broncos. Denver è comunque il punto di riferimento dell’american football conference, molto di più di quanto possano essere i Ravens per motivi di cui abbiamo già parlato nella preview a loro dedicata. In Colorado siamo nel bel mezzo del progetto Peyton, un progetto che ovviamente non può che essere a breve scadenza. La dirigenza questa offseason ha fatto le cose in grande: aggiungere due pedine come il veterano Wes Welker e il rookie Montee Ball ad un attacco già profondo, indica la voglia di fare le cose in grande. Manning, poi, la passata stagione non ha faticato molto a fugare ogni dubbio sulla sua effettiva guarigione ai problemi al collo e questa è la maggiore garanzia di successo. Continua a leggere

Categorie: NFL, Team by team preview 2013 | Tag: , , , , , | 4 commenti

Conta solo l’ultima parola

La rubrica torna a formato pieno, dato che stavolta parliamo anche dei Broncos. Prima però due parole sui Lakers la nota lieta della settimana. Non perché siano migliorati anzi hanno fatto schifo come al solito se non peggio. Solo che in confronto a quanto successo a Denver seguire loro è stato come una settimana a Las Vegas con cinque miliardi di conto aperto al Bellagio. Non so se rendo l’idea.

Le sconfitte ormai si susseguono come pornoattori in un gangbang e le vittorie con i Cavs e i Bucks (non certo squadre di prima fascia) sanno di pausa tra primo e secondo tempo. Nel frattempo il nostro amatissimo Jim Buss ha rilasciato un’intervista dove riconosce le difficoltà (invidiabile obiettività), ma conferma l’alto livello del roster, di avere la massima fiducia in loro e in D’Antoni e che è certo che ce la possano fare. Ha persino detto che anche suo padre e Chupa Chups sono convinti della validità del team (come per dividere le colpe). Al termine della lettura dell’intervista, il sottoscritto è riuscito a esprimere un solo pensiero: rivalutiamo Piersilvio! Continua a leggere

Categorie: NBA, NFL, Orange & Purple | Tag: , , , , , , , , | 1 commento

Orange & Purple

Parlare dei Broncos o parlare dei Lakers? Insomma la scelta non dovrebbe essere difficile.

I primi stanno avendo una stagione come non si vedeva da decenni. 8 vittorie consecutive, titolo di Division conquistato per il secondo anno consecutivo e stavolta dominando, senza i miracoli dell’anno passato (la parola “miracoli” nel caso in cui non crediate che l’Altissimo si interessi di football e abbia favorito il suo prediletto si può tradurre con “colpi di culo”). Continua a leggere

Categorie: NBA, Orange & Purple | Tag: , , , , , , , , | 6 commenti

Confessione

Il primo pezzo su un nuovo blog non può che essere una presentazione, per cui eccomi qui. Mi chiamo Alvise e sono un uomo innamorato, follemente innamorato. Il mio cuore, infatti, è diviso equamente tra Los Angeles Lakers e Denver Broncos. Equamente nel senso che da settembre a dicembre (ogni tanto fino a gennaio) amo sopra ogni cosa i Broncos; mentre alla conclusione della stagione del football americano (che coincide con l’eliminazione dei Broncos dai play off, quando ci arrivano) il mio cuore dice solo Lakers, tanto prima le partite non contano poi tanto. Continua a leggere

Categorie: Orange & Purple | Tag: , , , , , | 2 commenti

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.